Home Attualità

Air Asia: ritrovati i primi corpi in mare

1205
aereo air asia scomparso

Dopo lunghe e intense ricerche, sembrano ridursi le speranze di questi giorni, di ricevere buone notizie da un momento all’altro riguardo il volo Air Asia scomparso domenica scorsa nel mare di Giava, con a bordo 162 persone, partito da Surabaya e diretto a Singapore.

L’aeronautica militare indonesiana ha annunciato oggi il ritrovamento di un corpo in mare e diversi oggetti, di cui alcuni sembrano una porta d’aereo e uno scivolo d’emergenza, un seggiolino e dei bagagli, avvistati nel luogo dove da due giorni si stanno effettuando le ricerche. Ciò lascia purtroppo ipotizzare che l’aereo si sia inabissato in fondo al mare, a conferma di questo un aereo militare avrebbe avvistato un’ombra sul fondo del mare, si pensa che sia proprio il relitto dell’aereo scomparso il 28 dicembre.

Tutte le operazioni di ricerca sono adesso concentrate nella zona d’avvistamento, anche gli Stati Uniti hanno offerto il loro aiuto inviando un cacciatorpediniere, la Uss Sampson.

Più tardi fonti ufficiali hanno riferito che al largo dell’isola del Borneo sono stati ritrovati sei corpi in acqua, tre già recuperati da una nave della marina militare indonesiana: non indossavano il giubbotto di salvataggio.

aereo_scomparso

Intanto i familiari dei passeggeri che si trovano nella sala d’attesa all’aeroporto di Surabaya, e aspettano con ansia e angoscia notizie dei loro cari, vengono presi dalla disperazione quando dalla televisione giungono le tristi notizie del ritrovamento dei primi corpi.

Non si conoscono ancora le cause di questo disastro, che sarebbe il terzo quest’anno che ha colpito l’aviazione civile indonesiana. Lo scorso 8 marzo è scomparso il Boeing 777 di Malesia Airlines, decollato da Kuala Lumpur e diretto a Pechino, a bordo vi erano 239 passeggeri, di cui non si hanno ancora notizie, nonostante mesi di ricerche e perlustrazioni, data la vastità della zona, circa 60.000 chilometri quadrati.

Il 17 luglio scorso un altro volo di Malesia Airlines, MH17 partito da Amsterdam e diretto a Kuala Lumpur, è stato abbattuto mentre sorvolava in Ucraina, in mano ai ribelli filorussi, a bordo vi erano 298 passeggeri, tutti morti nello schianto.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here