Home Cinema

Angelina Jolie regista di Unbroken

1389

maxresdefault2«È stato un duro lavoro di responsabilità.»

Lo ha detto Angelina Jolie in occasione della presentazione a Berlino di Unbroken, il suo secondo film da regista dopo In the Land of Blood and Honey. Oltre all’attrice dietro la macchina da presa, in comune c’è il tema, la guerra, e nella fattispecie, in Unbroken, la vita di Louis Zamperini (Jack O’Connell), atleta olimpionico e soldato, sopravvissuto su una zattera per 47 giorni e poi imprigionato dalla Marina giapponese durante la Seconda Guerra Mondiale.

Tratto dall’omonimo libro di Lauren Hillenbrand, conosciuto in Italia come Sono ancora un uomo. Una storia epica di resistenza e coraggio (Mondadori), il film, prodotto dalla stessa Jolie, vanta la sceneggiatura dei fratelli Coen, rielaborata da quella di William Nicholson (Les Misérables) e Richard LaGravenese (Behind the Candelabra della HBO) nonché la fotografia di Roger Deakins (Skyfall), già nominato 10 volte agli Oscar.

Oltre a Jack O’Connell, in Unbroken ci saranno Alex Russell (nei panni di Pete, fratello di Zamperini), Garrett Hedlund e John Magaro, che saranno i due compagni di guerra dell’atleta. E infine, per la prima volta in lingua inglese, il giapponese Miyavi, spietata guardia del campo, soprannominata “The Bird”.

Al di là delle gratificazioni professionali della Jolie, sembra che la vita privata, e in particolare il matrimonio con Brad Pitt, non vada altrettanto bene, tant’è che l’attrice è apparsa notevolmente dimagrita. Si vocifera dei problemi sorti nella coppia più amata di Hollywood ma questo, con il cinema, non conta poi molto.

Intanto l’uscita di Unbroken è prevista negli States per il 25 dicembre, mentre in Italia arriverà solo il 29 gennaio 2015. A firmare la colonna sonora ci saranno i Coldplay, con Miracles.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here