Home Salute

Arte, natura e spiritualità prevengono le malattie

1406
arte_natura_spiritualita

Secondo un recente studio svolto dalla University of California Berkeley, l’arte, la natura e la spiritualità possono prevenire le malattie. I ricercatori dell’università di Berkeley hanno collegato le emozioni positive con i livelli ridotti di alcune proteine che spingono il sistema immunitario a lavorare di più.

La presenza di livelli sani di citochine aumenta l’efficienza del sistema immunitario e quindi la resistenza a tutte le malattie. Le emozioni positive sono favorevoli a questo scopo e attività come fare una passeggiata in mezzo alla natura, ascoltare la musica o contemplare delle opere artistiche hanno un impatto diretto sulla salute e sulla durata della vita.

Uno degli autori dello studio è lo psicologo di Berkeley Dacher Keltner, che ha sottolineato quanto sia stato stupefacente per i ricercatori scoprire la correlazione tra emozioni positive e funzionamento più efficiente del sistema immunitario. Bisogna dunque dedicarsi il più possibile ad attività piacevoli che stimolino la positività secondo quanto emerge dai risultati delle ricerche dei ricercatori californiani.

L’umore e la salute generale di tutto l’organismo ne trarranno un grande beneficio e la qualità della vita si alzerà. La speranza di vivere più a lungo senza malattie aumenterà perché il sistema immunitario lavorerà correttamente.

Che cosa sono le citochine?

Le citochine sono molecole proteiche che hanno il potere di modificare il comportamento di altre cellule in seguito a degli stimoli. Fungono da canale di comunicazione tra il sistema immunitario ed altri organi e tessuti. Vengono prodotte da vari tipi di cellule e sono responsabili di molte altre attività cellulari, come la loro crescita e la morte. Solitamente agiscono localmente, ma più spesso la loro influenza è estesa a tutto l’organismo. Tra le citochine più conosciute ci sono gli interferoni che vengono prodotti anche dai linfociti e che servono all’organismo per resistere alle infezioni virali.