Home Cinema

Auguri per la tua morte – le riprese del sequel inizeranno a maggio

134
Auguri per la tua morte

Dopo il grande successo commerciale riportato da Auguri per la tua morte (Happy Death Day), pellicola horror che ha incassato oltre 100 milioni di dollari in tutto il mondo a fronte di un budget di appena 5 milioni, sembrerebbe essere già tutto pronto per la realizzazione del sequel. Il portale Bloody Disgusting ha infatti riportato, in data odierna, che le riprese inizieranno il 14 maggio e che a bordo del progetto torneranno Christopher Landon, regista del primo film, e Jason Blum in qualità di produttore. Il titolo provvisorio del sequel è Foe Paw. Ovviamente appare scontato anche il ritorno di Jessica Rothe nei panni della protagonista Tree Gelbman. Il film è stato apprezzato per la sua caratteristica di slasher avvincente e sanguinolento, che recupera il tema caro alla commedia del loop temporale.

In attesa di scoprire ulteriori informazioni, vi ricordiamo che il film è attualmente disponibile nei vari formati Home Video. Questa la sinossi ufficiale: La mattina del suo compleanno, la bella e popolare studentessa del college Tree Gelbman (Jessica Rothe) si sveglia nella camera di un ragazzo conosciuto la sera prima; intontita e con i postumi della sbornia ancora addosso, attraversa il campus e torna a prepararsi per la festa. Quando la fine della giornata si avvicina, Tree viene aggredita alle spalle e pugnalata a morte da un individuo incappucciato e mascherato, entrato dalla finestra. Ma invece di imboccare il tunnel luminoso e lasciarsi la vita terrena alle spalle, la ragazza finisce in un nauseante vortice temporale in cui l’ultimo giorno della sua vita (che non a caso coincide col primo) si ripete all’infinito. Gli amici non credono alle parole della bionda scapestrata che alza spesso il gomito e inventa storie assurde, così per Tree l’unica chance di sopravvivere e ripristinare il regolare corso del tempo è scoprire da sola l’identità del suo aggressore.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here