Home Attualità

Australia: donna uccide 7 figli, poi tenta il suicidio

1634
omicidio australia

omicidio australiaL’Australia sembra non avere un attimo di pace. Dopo l’attacco terroristico avvenuto nei giorni scorsi, nel quale hanno perso la vita due persone, quest’oggi arriva la notizia di un’ennesima tragedia famigliare. Una madre ha ucciso sette dei suoi 8 figli, di un’età compresa tra i 18 mesi e i 15 anni, tentando poi di togliersi la vita; a fare la terribile scoperta è stato il figlio più grande della donna, 20enne, al suo rientro in casa. La donna viene descritta da amici e parenti come una persona tranquilla, molto legata ai suoi figli e orgogliosa di loro, nulla lasciava quindi supporre la tragedia che si è verificata nelle scorse ore.

La famiglia viveva in una zona povera di città di Cairns, dove i problemi di alcool e droga sembrano essere molto presenti; una condizione che comunque non andava a toccare la famiglia protagonista di questa brutta vicenda. Un giornalista del Cairns Post, quotidiano locale, ha detto:

Tutti qui hanno un legame di parentela con le persone coinvolte. La gente è devastata. Ci dicono che lei (la donna ferita) era una madre orgogliosa, che amava profondamente i figli ed era molto, molto protettiva”.

Alcuni vicini hanno descritto un quartiere difficile, marcato dall’alcolismo e dalla violenza.

Sulla questione è intervenuto anche il primo ministro Tony Abbott, il quale ha affermato:

“Tutti i genitori proveranno una tristezza immensa per quello che è successo. Questi sono giorni di dura prova per il nostro paese. Stasera vi saranno lacrime e preghiere in tutto il nostro paese per questi bambini. I miei pensieri vanno alla polizia del Queensland e a tutti coloro che hanno dovuto rispondere a questa terribile situazione”.

La donna si trova ora ricoverata nell’ospedale del luogo, dove è stata già interrogata sui fatti dagli inquirenti.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here