Home Cinema

Beetlejuice 2, Michael Keaton torna sul set con Tim Burton

2661

Beetlejuice«Esiste un solo Beetlejuice, lui. Stiamo lavorando sulla sceneggiatura e penso che sia probabilmente più vicino che mai».

Lo ha detto Tim Burton a proposito di Michael Keaton, con cui il regista aveva lavorato non soltanto in occasione dei primi due film di Batman ma anche in Beetlejuice – Spiritello porcello, un divertente splatter risalente al 1988. Proprio di questo ci sarà un sequel e sarà proprio il 63enne Keaton a tornare sul set.

Di recente Michael Keaton ha entusiasmato con Birdman di Alejandro Gonzales Inarritu, grazie al quale potrebbe vincere addirittura l’Oscar, ma era già tornato sulla scena della ribalta nel deludente remake di RoboCop e nell’adattamento del videogioco Need for Speed. Sarà però molto difficile dire di no a un ritorno di fiamma per Tim Burton, il regista che l’aveva fatto diventare una star del cinema facendolo comparire accanto a divi del calibro di Jack Nicholson, Danny DeVito, Michelle Pfeiffer, Alec Baldwin e Wynona Ryder.

Ma visti gli impegni di Tim Burton, bisognerà aspettare almeno due anni prima di vederlo in scena. Il regista sta per uscire con il suo Big Eyes, nelle sale italiane dal 1° gennaio 2015, in cui Christoph Waltz e Amy Adams vestiranno i panni rispettivamente di Walter e Margaret Keane, famosi per i loro ritratti con i grandi occhi. Un altro progetto in cantiere è Miss Peregrine’s Home for Peculiar Children, tratto dall’omonimo romanzo di Ransom Riggs, che uscirà però il 4 marzo 2016.

Quanto a Beetlejuice 2, invece, le riprese inizieranno tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here