Big Little Lies 2, un ruolo per Douglas Smith

Il giovane attore canadese Douglas Smith, già noto al pubblico delle serie tv per la parte in Big Love, ha ottenuto un ruolo nei nuovi 7 episodi della seconda stagione di Big Little Lies.

Big Little Lies (traduzione italiana Piccole grandi bugie) è una serie televisiva del 2017 creata da David E. Kelley e basata sull’omonimo romanzo della scrittrice australiana Liane Moriarty.

La serie racconta di tre amiche, Celeste, Jane e Madeline, che sono anche madri che vivono nella cittadina di Monterey. Tutti i giorni si ritrovano alle prese con i piccoli e grandi problemi della vita quotidiana. Celeste è costretta a subire continuamente gli abusi del marito, Jane è una ragazza madre con dei traumi del passato con cui convivere e Madeline soffre perché la figlia sta crescendo con la nuova compagna dell’ex marito.

Le loro difficile vite vengono ulteriormente scosse da un omicidio, avvenuto proprio durante una festa di beneficenza nella scuola dei loro figli.

La prima stagione, composta da sette puntate tutte è stata trasmessa un anno fa dal canale HBO. Mentre lo scorso dicembre la stessa HBO ha confermato la seconda stagione di Big Little Lies.

Douglas Smith avrà un ruolo di spicco interpretando Corey Brockfield, un surfer anticonformista e aspirante biologo marino che lavora con Shailene Woodley.

Non è però ancora chiaro se il rapporto tra si ridurrà alla sola sfera professionale o ci saranno delle implicazioni sentimentali, ma considerando le storie raccontate nella prima stagione della serie, probabilmente non saremo sorpresi se il loro rapporto coinvolga entrambi gli ambiti.

Oltre a Smith, nel cast entra ufficialmente Meryl Streep, cui è stato affidato il ruolo di Mary Louise Wright, la madre di Perry.

Per il momento non siamo a conoscenza di ulteriori informazioni, non ci resta che aspettare il debutto previsto per il 2019.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here