Home Cinema

Bronx, finalmente anche in Italia il Blu-ray del film d’esordio alla regia di Robert De Niro

82

 

Ebbene sì, è appena cominciata la campagna di crowfunding per l’edizione a copie limitate di Bronx (A Bronx Tale), opera prima del mitico Robert De Niro. Che fu presentata, in omaggio al suo Leone d’Oro alla Carriera, al Festival di Venezia del ’93, ricevendo lunghissimi e meritati applausi.

Un film che forse non è un capolavoro ma rimane una pietra miliare nella carriera artistica di Robert De Niro che, a cinquant’anni, finalmente ha esordito dietro la macchina da presa, su sceneggiatura dell’allora ancora poco noto Chazz Palminteri, che adattò per De Niro proprio una sua pièce teatrale.

Nel quartiere più violento del mondo, ecco allora che seguiamo l’appassionante educazione alla vita del giovane Calogero (Lillo Brancato), indeciso se seguire le orme di una vita dura ma onesta, come quella del padre (De Niro), autista di pullman, oppure intraprendere il fascinoso ma pericoloso percorso criminale, affascinato dalla figura del suo mentore e boss locale Sonny.

Un film emozionante, cresciuto nel tempo, tanto da conquistarsi la patente di cult movie.

De Niro in questo film, essendo soltanto la sua opera prima, non strafà e prende discretamente a modello, stando attento a non copiare troppo, i suoi maestri e cinematografici padri ispiratori, Martin Scorsese e Sergio Leone. Cucendosi la bella parte, però marginale, di Lorenzo Aniello, e affidando invece al suo amico Chazz Palminteri quella principale.

Bronx è rimasta per anni la sua unica regia sino a quando, nel 2006, De Niro ha diretto la sua seconda, interessantissima opera, The Good Shepherd – L’ombra del potere, sottovalutato, ottimo film con Matt Damon e Angelina Jolie.

Bronx è diventato in questi anni anche un musical di Broadway di grande successo.

 

 

JustNews.it è in vendita. Per informazioni [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here