CONDIVIDI

Nonostante le illustri assenze di Derrick Rose e Carmelo Anthony non è mancato lo spettacolo tra Chicago e New York con i padroni di casa dei Bulls ad avere la meglio con un Jimmy Butler formato “All Star” che fa segnare con i 35 punti messi a referto il suo career-high. Passo falso di Houston che si fa sorprendere in casa dai Pelicans di un Anthony Davis assolutamente dominante nel corso del match con 30 punti, 14 rimbalzi e ben 5 stoppate. Con una grande precisione da dietro l’arco Milwaukee si sbarazza di Sacramento e del rientrante DeMarcus Cousins in una gara molto equilibrata decisa da un tiro libero nel finale di Pachulia. Nel big match della notte Golden State supera Oklahoma col solito Steph Curry che vince il duello con Russell Westbrook mettendo a referto 34 punti e 9 rimbalzi.
I risultati:

 

New York Knicks – Chicago Bulls

Risultato finale: 97-103

Knicks: Hardaway Jr 23 pts, Aldrich 10 rim, Hardaway Jr 5 ast.

Bulls: Butler 35 pts, Noah 13 rim, Butler 7 ast.

 

New Orleans Pelicans – Houston Rockets

Risultato finale: 99-90

Pelicans: Davis 30 pts, Davis 14 rim, Holiday 10 ast.

Rockets: Harden 21 pts, Howard 13 rim, Harden 5 ast.

 

Milwaukee Bucks – Sacramento Kings

Risultato finale: 108-107

Bucks: Knight 20 pts, Pachulia 5 rim, Marshall 6 ast.

Kings: Cousins 27 pts, Cousins 11 rim, Gay 6 ast.

 

Oklahoma City Thunder – Golden State Warriors

Risultato finale: 109-114

Thunder: Westbrook 33 pts, Roberson 12 rim, Westbrook 8 ast.

Warriors: Curry 34 pts, D. Green 9 rim, D. Green 9 ast.