CONDIVIDI

Cagliari-Roma, gara valida per la 22ª giornata del campionato di serie A 2014-2015 è terminata 1-2. La Roma ritrova la vittoria dopo quattro pareggi consecutivi e segue la capolista Juventus a 7 punti di distanza. In entrambi i gol c’è stato lo zampino dell’attaccante diciottenne Daniele Verde, il migliore in campo che ha esordito da titolare in Cagliari-Roma.

Il Cagliari ha avuto la soddisfazione di fare il gol della bandiera al 95º minuto però rimane in una situazione molto critica, al quartultimo posto in classifica con 19 punti. Cagliari-Roma è iniziata allo stadio Sant’Elia arbitrata da Paolo Tagliavento e con i padroni di casa subito in attacco con una palla gol di Avelar.

La risposta della Roma è immediata proprio con il baby attaccante Verde, che però calcia troppo alto sopra la traversa. Al 19º minuto Cop riceve una gran palla in mezzo all’area di rigore ma De Sanctis riesce a parare con il piede. Al 38º arriva il vantaggio giallorosso, assist di Verde insaccato da Ljajic a poca distanza dalla porta. Ottavo gol in campionato per Adem Ljajic e splendido filtrante sinistro di Daniele Verde.

All’inizio del secondo tempo esce Totti per far giocare Sanabria e il Cagliari cresce creando diverse palle gol una dietro l’altra. Il raddoppio della Roma arriva a cinque minuti dallo scadere con un’azione cominciata da uno sprint di Daniele Verde che piazza un cross al centro per Paredes che insacca di rimbalzo. Nell’ultimo minuto di recupero Avelar tira al centro per la testa di Mpoku che incorna in rete: Cagliari-Roma 1-2.

Cagliari-Roma 1-2 tabellino e pagelle

Cagliari (4-3-2-1): Brkic 5,5; Avelar 5,5, Capuano 5,5, Gonzalez 5,5 (61′ Mpoku 6,5), Rossettini 5,5; Conti 6, Dessena 6, Donsah 6,5; Ekdal 6, Joao Pedro 5,5 (78′ Sau sv); Cop 5,5 (83′ Longo sv). A disp.: Colombi, Cragno, Balzano, Ceppitelli, Murru, Barella, Crisetig, Husbauer, Farias. All.: Zola 5,5.
Roma (4-3-3): De Sanctis 6,5; Astori 6, Holebas 5,5, Torosidis 6, Yanga-mbiwa 6; Keita 6,5, Nainggolan 5,5, Pjanic 5,5; Verde 7,5, Ljajic 7 (74′ Paredes 6,5), Totti 5,5 (62′ Sanabria 6). A disp.: Marchegiani, Skorupski, Calabresi, Cole, Maicon, Spolli, Pellegrini, Ucan, Vestenicky. All.: Garcia 6,5.
Arbitro: Paolo Tagliavento 6.
Ammoniti: Holebas, Ljajic, Paredes (R), Mpoku, Rossettini (C).
Marcatori: 38′ Ljajic (R); 85′ Paredes (R), 90’+5 Mpoku (C).