Home Il pranzo della domenica

Caponata di melanzane, Sedanini con cavolfiore e besciamella, Patate al forno con mozzarella, Pasticcini di mandorle

2268

Salve a tutti,

Il menù che proponiamo oggi per la prossima domenica è vegetariano, sono sempre di più infatti le persone in tutto il mondo che per vari motivi si avvicinano ad una alimentazione a base di verdure, che secondo gli esperti del settore apporterebbe benefici davvero importanti per la salute e il benessere del corpo e della mente.

Come antipasto vi proponiamo:

la caponata di melanzane, una delle ricette più tipiche e tradizionali della cucina siciliana. Può essere servita come antipasto o contorno di una pietanza, è facile da preparare, ed ha un piacevole gusto agrodolce.

Il primo piatto consiste in una ricetta semplice da preparare ma appetitosa ed economica, l’ingrediente principale è il cavolfiore, ricco di vitamine e sali minerali che combattono l’anemia e la stanchezza, contiene inoltre calcio, potassio e sostanze antiossidanti, che combattono l’invecchiamento cutaneo.

Il secondo piatto, cioè le patate con mozzarella,rappresenta una preziosa alternativa alla solita preparazione delle patate, è un piatto saporitissimo e di facile esecuzione.

Ed infine: pasticcini di mandorle, dolcetti tipici siciliani, deliziosi e profumati, dorati fuori, ripieno morbido, velocissimi da realizzare. Si possono conservare anche per 10 giorni, chiusi in una scatola di latta.


Caponata di melanzane

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 melanzane
  • una tazzina da caffè di aceto bianco
  • 100 g di olive verdi snocciolate
  • 2o gr di capperi
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Procedimento:

Tagliare le melanzane a tocchetti, e metterle in un recipiente con acqua, un cucchiaio di sale e lasciare così per un’ora. Sciacquare, strizzarle bene e friggere in padella con olio caldo un poco alla volta, sgocciolare e lasciare da parte.

In un tegame mettere olio, sedano a pezzetti, cipolla affettata, le olive tagliate a metà e i capperi.

Fare soffriggere dolcemente e coperto per circa 10/15 minuti, finché non si sono colorati, versare nella padella l’aceto in cui avrete fatto sciogliere lo zucchero, rimestare e aggiungere le melanzane, facendole insaporire per 5 minuti, spegnere e lasciare raffreddare.


Pennette con cavolfiore e besciamella

Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 45 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di mezze penne
  • 500 gr di cimette di cavolfiore
  • 1 scatola di pelati
  • una cipollina tritata
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe
  • parmigiano reggiano grattugiato

Per la besciamella:

  • 400 ml di latte
  • 50 gr di burro
  • 2 cucchiai colmi di farina
  • sale, pepe e noce moscata

Preparazione:

Lessare in acqua bollente il cavolfiore per circa 10 minuti, scolare.

Mettere in un tegame  l’olio e la cipolla, fare soffriggere dolcemente, aggiungere i pelati passati, il sale e fare cuocere per circa 20 minuti, coperto, aggiungere poi il cavolfiore a pezzetti e completare la cottura, per altri circa 15 minuti circa.

Intanto preparare la besciamella, versando il burro in un pentolino, fare sciogliere, mettere la farina e mescolare bene, aggiungere il latte un po’ alla volta (meglio se tiepido), fino a completo assorbimento, continuare a mescolare per evitare che si attacchi sul fondo, salare e fare addensare, ma non troppo, deve risultare morbida. Completare versando la besciamella nel sugo col cavolfiore.

Cuocere la pasta, versare nella pentola col sugo e fare insaporire, aggiungere se si desidera del parmigiano grattugiato.

Lessate le pennette in abbondante acqua salata. Toglietele qualche minuto prima e conditele in una terrina con il cavolfiore e due terzi della besciamella.


Patate al forno con mozzarella

Tempo di preparazione:20 minuti
Tempo di cottura: 40 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 patate
  • 200 gr di mozzarella
  • 8 gr di pomodori di pachino
  • 2 cipolle
  • olio extra vergine di oliva
  • origano pepe nero

Procedimento:

Sbucciare le patate, lavarle, asciugarle, tagliarle a tocchetti e metterle in una teglia da forno oleata, aggiungere le cipolle tagliate a fettine, i pomodorini tagliati a metà, sale e origano, olio, pepe.

Fare cuocere in forno caldo a 180° per circa 30/40 minuti, a questo punto, estrarre  la teglia dal forno, coprire le patate con la mozzarella tagliata a fettine e sgocciolata, rimettere in forno per pochi minuti, finché non si scioglie.


Dolcetti alle mandorle

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti

Ingredienti per 10 persone:

  • 600 gr di farina di mandorle
  • 4 albumi e 1 uovo intero
  • 1 cucchiaio di miele
  • 400 gr di zucchero
  • 8 gocce di mandorle amare

Procedimento:

Mescolare la farina di mandorle con lo zucchero, aggiungere gli albumi, l’uovo intero, il miele e le gocce di mandorle amare.

Impastare bene, poi fare delle palline, adagiarle in una teglia coperta con la carta da forno, schiacciarle leggermente, e adornarle al centro con una mandorla o con la frutta candita. Mettere a cuocere in forno caldo a 160° per pochi minuti, finché non si colorano.

Il pranzo della domenica vi da appuntamento alla prossima settimana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here