Home Basket

Chicago demolisce Cleveland, Rose immarcabile

1480

Chicago centra la quarta vittoria consecutiva schiantando allo United Center i Cleveland Cavaliers privi di Kevin Love. Nell’unico match prima dell’All Star Game i Chicago Bulls trascinati da Derrick Rose hanno disputato forse la loro migliore partita stagionale impartendo una sonora lezione a Lebron e compagni.

Partono forte i Chicago Bulls che malgrado la pesante assenza di Jimmy Butler difendono in maniera impeccabile riuscendo ad arginare le scorribande di Lebron (31 punti, 5 rimbalzi e 4 assist). Già alla fine dei primi due quarti Chicago è avanti 30-26 facendo capire agli avversari che non sarà una serata facile.

Dopo l’intervallo ecco salire in cattedra Derrick Rose (30 punti, 4 rimbalzi e 7 assist). Devastante nelle penetrazioni e sempre lucido nel trovare il compagno libero, il numero uno dei Bulls prende in mano l’attacco coadiuvato dal solito Pau Gasol (14 gare consecutive in doppia-doppia).

Gli ospiti non riescono a reagire anzi, costretti dalla difesa dei Bulls guidata sapientemente da Joakim Noah (10 punti, 15 rimbalzi e 7 assist) ad affrettare i tiri, producono un notevole numero di palle perse (16) tirando con percentuali disastrose dall’arco (26%). Alla fine il punteggio segnerà 113-98 per Chicago (ora al terzo posto ad Est), con gli uomini di coach Thibodeau usciti tra i meritati applausi dello United Center. Per Cleveland nonostante l’assenza di Kevin Love è sicuramente un passo indietro rispetto alle eccellenti prove dell’ultimo mese.

 

Cleveland Cavaliers – Chicago Bulls

Risultato finale: 98-113

Cavaliers: James 31 pts, Mozgov 11 rim, Irving 7 ast.

Bulls: Rose 30 pts, Noah 15 rim, Rose 7 ast.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here