Home Cinema

Colin Firth pensa già a Kingsman 2

1937

Colin Firth sta già pensando a Kingsman 2, il film è appena uscito nelle sale di tutto il mondo e l’attore britannico ha già rilasciato delle dichiarazioni in cui non esclude affatto la produzione di un sequel di questo primo film:

‘Mi piacerebbe farne un altro. Questo primo capitolo racconta la storia delle origini di Eggsy. Eggsy è la vera spia gentiluomo moderna. Non è Harry Hart. Harry Hart è il vecchio cliché di ciò che tutti pensano debba essere una spia gentiluomo. Eggsy porterà questo concetto a tutto un altro livello. Sarà il pubblico, comunque, a decidere. Se andranno a vedere il film e ne vorranno un altro, io lo farò. Ci siamo divertiti così tanto nel girarlo. Non crederete a cosa abbiamo in mente. Vorremmo aprirci alla controparte americana delle spie’.

Il primo movie, tratto dall’omonimo fumetto di Mark Millar, racconta le vicende di una organizzazione segreta a servizio di sua maestà la regina d’Inghilterra, la quale agisce nell’interesse del mondo reclutando e formando nuove spie. Harry Hart, interpretato dal premio oscar Colin Firth, è una spia che scopre che il giovane Eggsy, un promettente Taron Egerton, il figlio di un compagno d’armi dell’agente, morto tempo addietro durante una missione, decidendo di formarlo a diventare anch’egli una spia. Il loro compito consisterà nell’ostacolare i malvagi piani di Richard Valentine, un inedito Samuel L. Jackson, mettendo fine alle sue scellerate intenzioni e salvando il mondo.

Nel cast, oltre ai tre attori nominati qui sopra, hanno partecipato alle riprese ancheMark Strong, Sofia Boutella, Jack Davenport, Corey Johnson, Michael Caine, Mark Hamill e Sophie Cookson. Per ora sono solo rumors, nulla è stato confermato dalla produzione, né dal regista Matthew Vaughn, la decisione finale, come lo stesso Firth ha detto, dipenderà dalla risposta del pubblico nei botteghini dei cinema.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here