Alejandro Amenàbar torna a dirigere un nuovo film, Regression, dopo gli ottimi risultati ottenuti con Agora, la storia della filosofa ed astronoma Ippazia da Alessandria, e il dramma di Mare Dentro; questa volta il regista è andato in un campo molto differente dai precedenti due movie: un thriller che in alcuni tratti sfocia nell’horror. La storia, ambientata nel 1990, racconta di una ragazza del Minnesota che chiedi aiuto a un detective, accusando il padre di essere l’artefice di riti satanici e che teme per la propria vita. Un terzo personaggio cercherà di far luce sul mistero tramite la psicologia, andando ad indagare nella mente di quell’uomo che ha commesso quelle azioni così tremende, pur non essendone consapevole.

In questo lungometraggio, la tensione è un elemento assicurato, lo spettatore non sembra poter conoscere la verità dei fatti, ma solo dei punti di vista parziali che non bastano a se stessi, ma devono essere completati tramite l’indagine nella mente degli altri personaggi e attraverso un’investigazione poliziesca su ciò che è veramente avvenuto.

La protagonista del film è una splendida Emma Watson, sempre più star affermata dell’universo cinematografico, grazie anche al fatto che è riuscita a scrollarsi di dosso l’etichetta del mondo di Harry Potter, sfuggendo alla maledizione di Birdman. Il detective è il ruolo che la produzione ha affidato a Ethan Hawke, non nuovo a film del genere dato che ha partecipato a The Purge (in Italia noto che Anarchia- La notte del giudizio), mentre lo psicologo è interpretato da David Thewlis, il quale ha già lavorato con la Watson dal terzo capitolo della saga del maghetto di Hogwarts Il prigioniero di Azkaban.

Il film, prodotto dalla Mod Producciones, First Generation Films, Himenóptero e Telefonica Studios, quindi frutto di due paesi differenti coma la Spagna e gli USA, uscirà nelle sale americane il 28 agosto, poi in quelle iberiche, grazie alla distribuzione della Adler Entertainment.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here