Home Cinema Exodus di Ridley Scott, un nuovo featurette in italiano

Exodus di Ridley Scott, un nuovo featurette in italiano

1251
0
CONDIVIDI

Anche se negli Stati Uniti non sta di certo spopolando, nonostante i 65 milioni di dollari incassati, 107 nel mondo (ma a fronte dei 145 spesi), Exodus: Dei e re, il nuovo kolossal biblico di Ridley Scott, sta per approdare anche nelle sale italiane. In vista della sua uscita (15 gennaio), la 20th Century Fox ha reso disponibili una nuova clip e un featurette in italiano con un’intervista inedita al regista di Blade Runner e Il gladiatore.

Immagine: Wikipedia
Immagine: Wikipedia

«Prima di tutto, ha una portata epica», ha detto Ridley Scott. «Inoltre, la storia di Mosè è una sfida immensa, che adoro veramente. Ho voluto esplorare la complessità di questo personaggio. Sono rimasto affascinato dalla grandiosità della storia della sua vita e di quello che ha dovuto affrontare.»

Stroncato dalla critica, Exodus è stato censurato in Egitto e in Marocco, a causa di scandalose inesattezze storiche, tra cui la costruzione delle piramidi da parte degli ebrei e l’apertura delle acque del Mar Rosso non per un miracolo di Mosè ma per un terremoto. D’altronde proprio nel Corano, oltre che nella Bibbia, si parla proprio di un Esodo di Mosè e degli ebrei dall’Egitto e della crudeltà del faraone.

Altra questione delicata è legata alla scelta del cast. Christian Bale vestirà i panni di Mosè, ma non mancano distinzioni razziste: bianchi sono i faraoni mentre i neri sono ladri e schiavi. È una critica comune, questa, ad altri film di Ridley Scott, come Le crociate e Il gladiatore, in cui mancava una vera ricostruzione storica.

Accanto a Christian Bale, ci saranno Sigourney Weaver (un ritorno con Ridley Scott dopo Alien), Ben Kingsley, Emun Elliott, John Turturro, Indira Varma, Maria Valverde e Goshifteh Farahani.