CONDIVIDI

La 14ª giornata del campionato di serie A 2014-2015 inizierà venerdì 5 dicembre con la super sfida Fiorentina-Juventus. L’anticipo serale delle 20.45 non è una partita come tutte le altre, Fiorentina-Juventus sono storicamente rivali sin dagli anni 80 quando, in seguito ad una finale di campionato vinta grazie a un rigore inesistente dalla Juventus, i viola hanno etichettato i bianconeri come ladri.

Da allora ci sono state scaramucce e dispetti anche pesanti, come uno striscione comparso in curva Fiesole con sopra scritto Heysel: 39 gobbi in meno. Negli anni 90 il passaggio di Roberto Baggio dalla Fiorentina alla Juventus per questioni di denaro aveva creato grande indignazione a Firenze.

In una doppia finale di coppa Uefa un calciatore viola aveva urlato ai microfoni della Rai Ladri, alimentando ulteriormente il livore tra le due tifoserie. Fiorentina-Juventus è vissuta con la stessa intensità di un derby, anche considerando il gemellaggio tra gli ultras granata e quelli viola.

La curva Fiesole ha promesso una coreografia splendida e lo stadio Artemio Franchi è già quasi esaurito. Nell’ultima gara di campionato la Juventus ha battuto il Torino al 93º minuto, generando nei granata una grandissima delusione. La Fiorentina invece ha sconfitto il Cagliari fuori casa per 4-0, ma nella classifica di serie A 2014-2015 ha 15 punti in meno della Juventus.

I precedenti incontri tra Fiorentina-Juventus sono stati numerosi e il numero di vittorie della Juventus è decisamente superiore a quello della Fiorentina. Gli ultimi due match sono stati in Europa League, con un pareggio per 1-1 e una vittoria per 1-0 della Juventus in casa viola.

La Juventus nel campionato di serie A 2014-2015 ha vinto 11 partite e le ultime sei disputate, la Fiorentina ne ha vinte 5 e nelle ultime gare ha realizzato due vittorie e due sconfitte.

Fiorentina-Juventus probabili formazioni

Nella Fiorentina mancheranno Bernardeschi, Rossi, Pasqual e Lupatelli; Joaquin dovrebbe entrare come titolare. Nella Juventus assenti Lichtsteiner, Marrone, Barzagli, Caceres, Asamoah e Romulo. Dovrebbe rientrare Buffon in porta.

Fiorentina (3-5-2): Neto; Savic, Rodriguez, Basanta; Joaquin, Mati Fernandez, Pizarro, Borja Valero, Alonso; Cuadrado, Gomez. In panchina: Tatarusanu, Richards, Tomovic, Hegazi, Lazzari, Badelj, Aquilani, Kurtic, Vargas, Babacar, Marin, Ilicic. Allenatore: Montella.
Juventus (4-3-1-2): Buffon; Padoin, Bonucci, Chiellini, Evra; Marchisio, Pirlo, Pogba; Vidal; Tevez, Llorente. In panchina: Storari, Rubinho, Ogbonna, Romagna, Mattiello, Pereyra, Pepe, Coman, Giovinco, Morata. Allenatore: Allegri.