Home Curiosità

Gennaio 2016: il mese più caldo di sempre, lo annuncia la Nasa

2589
gennaio_mese_piu_caldo

La NASA ha annunciato nei giorni scorso che Gennaio 2016 è stato il primo mese dell’anno più caldo mai registrato dal 1880. Secondo i dati rilasciati dall’agenzia statunitense, la temperatura globale è aumentata di 1,13 gradi Celsius rispetto alla media registrata dal 1951 al 1980. I dati sono preoccupanti e gli esperti del clima concordano sul fatto che il 2016 potrebbe essere un anno pericolosamente caldo, superando addirittura i record registrati nel 2015.

gennaio_mese_piu_caldo_mai_registratoRimuovi immagine in evidenza

Complice di questo innalzamento delle temperature è stato anche El Niño, il fenomeno meteorologico che si verifica nei mesi di Dicembre e Gennaio nella parte centrale dell’oceano Pacifico in media ogni cinque anni, e consiste in un anomalo riscaldamento delle acque superficiali dell’oceano Pacifico che provoca un innalzamento delle temperature su scala globale, come ha spiegato Stefan Rahmstorf, ricercatore del Potsdam Institute, al Sydney Morning Herald.

Tuttavia sembrerebbe che il fenomeno possa innalzare il termometro di appena 0,2°C, e oltre l’80% dell’aumento della temperatura globale è dovuto al riscaldamento globale. Nei prossimi mesi con l’indebolimento di El Niño le temperature globali potrebbero diminuire, ciononostante, il problema del riscaldamento climatico non scomparirà fino al momento in cui non elimineremo i combustibili fossili.