Home Basket

Gregg Popovich taglia il traguardo delle mille vittorie in carriera

1429
Gregg Popovich

Con la vittoria dei suoi San Antonio Spurs in casa degli Indiana Pacers Gregg Popovich taglia il traguardo delle mille vittorie in carriera in Nba. Il coach della squadra texana è il primo a raggiungere questo traguardo con una sola franchigia.

L’allenatore dei campioni in carica di San Antonio, nato a Chicago il 28 Gennaio del 1949, tocca quota 1000 vittorie in carriera, grazie anche al canestro vincente del nostro Marco Belinelli decisivo nel successo contro gli Indiana Pacers la scorsa notte. Popovich si inscrive a quel ristretto numero di allenatori (nove per la precisione) ad aver raggiunto le mille vittorie in carriera, club che vanta nomi come Pat Riley, Phil Jackson e Jerry Sloan.

Il coach degli Spurs però è il primo a toccare quota mille con una sola squadra, quei San Antonio Spurs presi in mano da Gregg Popovich fin dal lontano 1996, ma già allenati come vice però dal 1988 al 1992. Con 5 titoli vinti, 3 volte allenatore dell’anno e 3 volte allenatore all’ All Star Game, Popovich dopo questo traguardo entra sempre di più nella leggenda di questo sport, mantenendo sempre quell’umiltà che lo ha contraddistinto nella sua lunga carriera, come dimostrano le sue parole nel dopo gara di ieri in risposta alle domande dei giornalisti su quale fosse il segreto di una carriera così vincente:

Aver allenato a lungo ed aver avuto grandi giocatori, questa è la ricetta. Scegliere i giocatori è difficile, ma io sono stato fortunato ad averne di buoni. Il tempo è un altro fattore molto importante”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here