Home Cinema

Halloween – il capolavoro di Carpenter tornerà nelle sale in versione restaurata

41

Halloween, il capolavoro horror ideato e diretto da John Carpenter, tornerà nelle sale in versione restaurata e rimasterizzata digitalmente a partire dal 27 settembre in oltre 1000 sale, a sole tre settimane di distanza dall’uscita del nuovo film. Purtroppo l’iniziativa è al momento limitata al mercato americano.

L’annuncio è stato dato mercoledì da CineLife Entertainment, la divisione eventi cinematografici di Spotlight Cinema Networks, che ha collaborato con Compass International Pictures e Trancas International Films. “Sono entusiasta del fatto che il film originale torni nelle sale dopo tutti questi anni, mentre ci prepariamo all’uscita del sequel” ha dichiarato Carpenter. “Avere due film del franchise sul grande schermo quest’autunno è un traguardo incredibile.”

Il franchise cinematografico di “Halloween” è stato avviato in parte da Carpenter e Moustapha Akkad nel 1978, e ha portato a 10 film che hanno incassato quasi 400 milioni di dollari in tutto il mondo. Nonostante i numerosi seguiti diretti da altri registi, nella memoria dei fan rimane indelebile il ricordo del primo film, composto da una colonna sonora fantastica, da una grande sceneggiatura e dalla presenza inquietante di Michael Myers. La pellicola ha anche lanciato la carriera di Jamie Lee Curtis nei panni della studentessa del liceo Laurie Strode, ruolo che tornerà a ricoprire nel nuovo Halloween.

Il nuovo capitolo della saga sarà diretto da David Gordon Green, regista di opere acclamate come Joe con Nicolas Cage e Manglehorn con Al Pacino, e si configura come un sequel ufficiale della pellicola di quarant’anni fa, ignorando gli avvenimenti degli altri film. Halloween è stato presentato in esclusiva al Toronto Film Festival ed è stato accolto in maniera molto positiva dai critici presenti in sala. Non ci resta che attendere il 25 ottobre, data di uscita italiana, per scoprire quanto ancora cattivo possa essere Michael Myers.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here