Home Basket

Harden schianta Denver, brutto ko per NO

1391

La sfida tra le ultime in classifica delle due Conference viene vinta da Minnesota che in casa di New York supera Bargnani (14 punti e 4 rimbalzi) e compagni in un match poco entusiasmante vista la scarsa qualità e le pesanti assenze da una parte e dall’altra.

Con un James Harden così c’è poco da fare, Denver si deve arrendere allo strapotere del fuoriclasse di Houston che con il suo career-high di punti (50 con 12/27 dal campo e ben 22/25 ai liberi) domina letteralmente gli avversari, lanciando un forte segnale per la corsa al titolo di Mvp della stagione, non bene il nostro Danilo Gallinari che chiude con 10 punti e 3 rimbalzi in 33’. New Orleans senza la sua stella Anthony Davis, infortunatosi nella rifinitura mattutina, scivola sul parquet di Phoenix perdendo una gara importantissima per la lotta al l’ottavo posto ad Ovest, che vede proprio i Suns tornare in corsa con questo prezioso risultato.

Infine Utah si conferma una delle squadre più in forma del momento centrando contro i Los Angeles Lakers la 12esima vittoria nelle ultime quindici disputate, peccato per i Jazz di essersi svegliati dopo l’All Star Game.

 

I risultati:

 

Minnesota Timberwolves – New York Knicks

Risultato finale: 95-92

T-Wolves: Martin 22 pts, Dieng 11 rim, LaVine 4 ast.

Knicks: Galloway 21 pts, Amundson 9 rim, Shved 6 ast.

 

Denver Nuggets – Houston Rockets

Risultato finale: 108-118

Nuggets: W. Chandler 23 pts, Faried 12 rim, Lawson 10 ast.

Rockets: Harden 50 pts, Harden 10 rim, Beverley 7 ast.

 

New Orleans Pelicans – Phoenix Suns

Risultato finale: 72-74

Pelicans: Gordon 14 pts, Asik 14 rim, Gordon 5 ast.

Suns: Ma. Morris 17 pts, M. Morris 13 rim, M. 4 ast.

 

Utah Jazz – Los Angeles Lakers

Risultato finale: 80-73

Jazz: Hayward 22 pts, Favors 7 rim, Hayward 5 ast.

Lakers: Black 13 pts, J. Hill 10 rim, Clarkson 8 ast.