Home Rubriche

I film al cinema dal 15 gennaio 2015

2076
da oggi al cinema

L’attuale settimana è stata sicuramente una delle più attese di questo 2015, seppur l’anno sia da poco iniziato. Era stata infatti lasciata la data che avrebbe segnato l’uscita del film dedicato -e basato- a Stephen Hawking. Probabilmente la pellicola riuscirà a sbancare i botteghini e difficilmente ci sarà qualcuno non interessato alla visione di essa, ma niente paura: le nuove uscite sono molte e tutte molto interessanti! Non ci resta che scoprirle insieme.

Hungry Hearts è un film di produzione italiana che vede alla regia Saverio Costanzo, noto per aver diretto il film ‘La solitudine dei numeri primi’, basato sull’omonimo libro. La pellicola racconta la storia di Mina e Jude, un donna e un uomo che si incontrano per la prima volta nel bagno di un ristorante cinese. I due si innamorano in breve tempo e finiscono per convolare a nozze, ma sarà con l’arrivo del loro primogenito che la situazione precipiterà. Mina infatti sarà iper-protettiva nei confronti del figlio, facendolo vivere sotto una campana di vetro e scegliendo per lui un’alimentazione particolare. Quando Jude cercherà di opporsi ai suoi metodi, la donna fingerà di cedere alle richieste del marito, ma questo non farà che aumentare i problemi della giovane coppia.

Il film sarà nei cinema a partire dal 15 gennaio e vedrà nel cast Adam Driver, Alba Rohrwacher, Roberta Maxwell, Al Roffe, Geisha Otero, Jason Selvig, Victoria Cartagena, Jake Weber, David Aaron Baker, Natalie Gold e  Victor Williams.


Exodus – Dei e Re è un film fantastico che racconta la vita di Mosè e Ramses, due bambini cresciuti come fratelli dal faraone Seti. Mosè, in tempo di guerra, salverà la vita a quello che considera un fratello, ma alla morte del padre non si farà problemi nell’esiliarlo.  La pellicola ripercorrerà la vita di Mosè, dal viaggio nel deserto alla scoperta del vero amore, alla guerra contro suo fratello. Il film, in uscita il 15 gennaio, è stato prodotto tra gli USA, l’Inghilterra e la Spagna. La regia è stata affidata a Ridley Scott, mentre il cast è composto da Christian Bale, Joel Edgerton, John Turturro, Aaron Paul, Ben Sigourney Weaver, Ben Kingsley, María Valverde, Dar Salim, Golshifteh Farahani, Indira Varma, Emun Elliott, Ghassan Massoud, Hiam Abbass e Kevork Malikyan

Nei cinema a partire dal 15 gennaio.


Come ogni settimana, uno spazio è dedicato anche ai più piccini che vedranno tornare sul grande schermo -o apparire per la mia prima volta-  i due ‘eroi’ gallesi Asterix e Obelix, sempre pronti a vivere nuove avventure. In ‘Asterix e il regno degli Dei‘ la Gallia è stata invasa dai Romani, ma c’è un villaggio in cui quest’ultimi ancora non sono riusciti a mettere piede; a quel punto Giulio Cesare capisce che se gli abitanti non voglio andarsene e cedere al suo potere, sarà lui a trasferirsi da loro. Quale sarà il destino dei nostri amici?

Il film sarà nei cinema dal 15 gennaio.  Alla regia vi sono Alexandre Astier e Louis Clichy.


Parliamo ora di uno dei film più attesi del 2015; La teoria del tutto arriva finalmente sui grandi schermi e racconta la vita di Stephen Hawking, il famoso fisico che portò avanti i suoi importanti studi nonostante la sua grave malattia. Il film però non ripercorrerà solo i passi avanti fatti nell’ambito della scienza, ma anche il rapporto con il suo grande amore Jane, conosciuta quando era solo un giovane studente.

La pellicola sarà nei cinema a partire dal 15 gennaio e nel cast compaiono  Eddie Redmayne, Felicity Jones, Emily Watson, Charlie Cox, Harry Lloyd, David Thewlis, Adam Godley, Simon McBurney, Enzo Cilenti. Piccola curiosità: Anthony McCarten, il produttore, ha impiegato 10 anni di lavoro per scrivere la sceneggiatura.


Italo è un film di produzione italiana che vede nel cast Marco Bocci, Barbara Tabita, Elena Radonicich e Leo Gullotta.

Nel 2009 un’ordinanza ha bandito i cani randagi dal paese di Scicli, Silicia, questo finchè Italo, un golden retriev, non inizia a girare per città avvicinandosi e affezionandosi a Meno, il figlio del sindaco. In breve tempo il cane diventerà il simbolo della città e sarà grazie a lui che il sindaco, vedovo da anni, troverà un nuovo amore. Il film ha una durata di 100 minuti, alla regia Alessia Scarso.


Striplife – A Day in Gaza. Sulle spiagge della città di Gaza si arenano centinaia di mante e i pescatori locali lottano fra loro per raccoglierle e venderle, ma non si rendono conto di non essere liberi nemmeno di pescare; per far ciò saranno costretti a spostarsi fino in Egitto.  Tutto ciò si svolgerà in un lasso di tempo lungo 24 ore, durante le quali faremo la conoscenza di vari personaggi, tra cui Mohammed e Majd, due fratelli cantautori, ma anche Noor, giornalista della tv locale Tijan Tv.

Dietro la macchina da presa vi sono Nicola Grignani, Alberto Mussolini, Luca Scaffidi, Valeria Testagrossa e Andrea Zambelli. Il cast è formato da Jaber Abu Ryila, Mohammed Antar, Majd Antar, Noor Harazeen, Moemen Faiz, Fatima Raanan e Salem Abu Sidu.


Banana è un film che racconta la storia di Giovanni, un ragazzo di 14 anni innamorato della sua compagna di classe, Jessica. Il giovane viene chiamato banana a causa della pessima mira che sfodera nel mondo del calcio, ma anche per la sua fissazione nell’indossare una maglia del brasile. Il ragazzo è infatti convinto che la vita debba essere vissuta ‘alla brasiliana’, quindi con coraggio e volontà. Anche la sua famiglia è particolare: i genitori non hanno alcun tipo di rapporto, mentre la sorella è disposta a rinunciare a tutto ciò che ha per inseguire i propri ideali.

Il film avrà una durata di 90 minuti e sarà nei cinema a partire dal 15 gennaio. Nel cast appaiono Marco Todisco, Beatrice Modica, Ascanio Balbo, Anna Bonaiuto, Giorgio Colangeli, Camilla Filippi, Gianfelice Imparato, Andrea Jublin, Giselda Volodi, mentre la regia è affidata a Andrea Jublin.


Anche questa settimana abbiamo pane per i nostri denti, cari cinefili. A me incuriosisce molto Striplife – A Day in Gaza. E voi da quale vi sentite più intrigati?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here