Home Cinema

I film al cinema dal 3 maggio 2018

21
I film al cinema dal 03 maggio 2018

Scopri i film al cinema dal 03 maggio 2018 

Film in uscita nelle sale cinematografiche, con scheda, trailer, cast, durata:  Manuel; Cosa dirà la gente; Eva; Royal Opera House: Manon; Dopo la guerra; Ci vuole un fisico; 1945; Uno sguardo alla Terra.

MANUEL

Dal 03 maggio al cinema!

GENERE: Drammatico
REGIA: Dario Albertini
CAST: Andrea Lattanzi, Renato Scarpa, Francesca Antonelli, Raffaella Rea, Giulia Elettra Gorietti, Alessandra Scirdi, Giulio Beranek, Luciano Miele, Monica Carpanese, Alessandro Di carlo, Loretta Rossi Stuart, Fabrizio Orsomando, Loredana Carrera
PRODUZIONE: Italia, 2017
DURATA: 98 minuti

TRAMA:

Manuel, diciott’anni, esce da un istituto per minori privi di sostegno famigliare e, per la prima volta, assapora il gusto dolceamaro della libertà. La storia di un’attesa, un giro a vuoto dell’anima in un contesto periferico che diventa esso stesso personaggio.


COSA DIRA’ LA GENTE

Dal 03 maggio al cinema!

GENERE: Drammatico
REGIA: Iram Haq
CAST: Maria Mozhdah, Ekavali Khanna, Adil Hussain, Rohit saraf, Sheeba Chaddha, Ali Arfan, Lalit Parimoo, Maria Bock, Nokokure Dahl, Isak Lie Harr
PRODUZIONE: Norvegia, Svezia, Germania, 2017
DURATA: 106 minuti

TRAMA:

La sedicenne Nisha vive una doppia vita. A casa, in famiglia, è la perfetta figlia pachistana, ma quando esce con gli amici è una normale adolescente norvegese. Quando però il padre sorprende Nisha in intimità col suo ragazzo, i due mondi della ragazza entrano violentemente in collisione: i suoi stessi genitori la rapiscono per portarla a casa di alcuni parenti in Pakistan. Lì, in un Paese in cui non è mai stata prima, Nisha è costretta ad adattarsi alla cultura di suo padre e di sua madre.


EVA

Dal 03 maggio al cinema!

GENERE: Drammatico, Sentimentale
REGIA: Benoit Jacquot
CAST: Isabelle Happert, Julia Roy, Gaspard Ulliel, Richard Berry, Marc Barbè, Ellen Mires
PRODUZIONE: Francia, 2018
DURATA: 102 minuti

TRAMA:

Bertrand vive a casa di un anziano e famoso scrittore inglese, occupandosi di assisterlo. Alla morte dello scrittore, gli sottrae il testo di uno spettacolo teatrale, portandolo in scena come se fosse suo, ottenendo grande successo, e questo  diviene  il suo problema, in quanto sarà costretto ad essere per sempre all’altezza. L’incontro con Eva, una escort elegante e misteriosa, che subito lo seduce, lo porta a pensare che lei potrebbe essere la storia del suo prossimo libro. Ma egli ignora che sarà proprio Eva a condurlo direttamente  alla catastrofe.


ROYAL OPERA HOUSE: MANON

Dal 03 maggio al cinema!

GENERE: Balletto
PRODUZIONE: Gran Bretagna, 2018
DURATA: 155 minuti

TRAMA:

La trama ci mostra come Lescaut stia offrendo la sorella Manon al migliore offerente. Però, quando incontra Des Grieux, la donna se ne innamora e fugge con lui a Parigi. Monsieur G.M. chiede quindi a Manon di diventare la sua amante in cambio di una vita lussuosa e la donna non riesce a resistere… Incoraggiato da Lescaut, Des Grieux bara al gioco nel tentativo di sottrarre denaro a G.M., ma i tre vengono smascherati. Manon viene arrestata come prostituta e deportata a New Orleans; Des Grieux la segue. Mentre fuggono, Manon morirà esausta.


DOPO LA GUERRA

Dal 03 maggio al cinema!

GENERE: Drammatico
REGIA: Annarita Zambrano
CAST: Barbora Bobulova, Giuseppe Battiston, Fabrizio Ferracane, Charlotte Cetaire, Elisabetta Piccolomani, Orfeo Orlando, Marilyne Canto, Jean-Marc Barr
PRODUZIONE: Francia, 2017
DURATA: 100 minuti

TRAMA:

E’ ambientato a Bologna, nel 2002, quando la protesta contro la riforma del lavoro esplode nelle università. Dopo l’omicidio di un professore universitario in un agguato, Marco (Battiston), ex-militante di sinistra condannato all’ergastolo e rifugiato in Francia grazie alla dottrina Mitterrand, è sospettato di essere il mandante. E quando l’Italia ne chiede l’estradizione, scappa con la figlia e trascina nel fango tutta la sua famiglia rimasta in Italia, che si ritrova a pagare per le sue colpe passate.


CI VUOLE UN FISICO

Dal 03 maggio al cinema!

GENERE: Commedia
REGIA: Alessandro Tamburini
CAST: Alessandro Tamburini, Anna ferraioli Ravel, Francesca Valtorta, Gianpaolo Fabrizio, Niccolò Senni, Roberto Agostino,  Claudio Bigagli, Ilaria Setti, Federico Frattini, Niccolò Benvenuti, Enrico Borello, Davide Dal Fiume, Taiyo Yamanouchi
PRODUZIONE: Italia, 2018
DURATA: 80 minuti

TRAMA:

Alessandro e Anna si conoscono per caso. Entrambi avrebbero un appuntamento galante ma ricevono buca. Così il destino li fa incontrare. In principio Alessandro non sopporta quella ragazza che considera brutta e invadente. Ma nel corso di una lunga notte costellata di risse, balli sfrenati, bagni notturni e altre avventure ha modo di conoscerla meglio e di imparare qualcosa in più su di sé. All’alba i due ragazzi si ritrovano più maturi, pronti a fare i conti con il loro passato e, forse, innamorati.


1945

Dal 03 maggio al cinema!

GENERE: Drammatico
REGIA: Ferenc Torok
CAST: Peter Rudolf, Eszter Nagy-Kalozy, Bence Tasnadi, Tamas Szabò Kimmel, Dora Sztarenki
PRODUZIONE: Ungheria, 2017
DURATA: 91 minuti

TRAMA:

In un afoso giorno di agosto del 1945, mentre gli abitanti di un villaggio ungherese si preparano per il matrimonio del figlio del vicario, un treno lascia alla stazione due ebrei ortodossi, uno giovane e l’altro più anziano. Sotto lo sguardo vigile delle truppe occupazioniste sovietiche, i due scaricano dal convoglio due casse misteriose e si avviano verso il paese. Il precario equilibrio che la guerra appena terminata ha lasciato sembra ora minacciato dall’arrivo dei due ebrei. In tutta la comunità si diffondono rapidamente la paura e il sospetto che i tradimenti, le omissioni e i furti, commessi e sepolti durante gli anni di conflitto, possano tornare a galla.


UNO SGUARDO ALLA TERRA

Dal 03 maggio al cinema!

GENERE: Documentario
REGIA: Peter Marcias
DURATA: 100 minuti
PRODUZIONE: Italia, 2018

Partendo da una delle terre più amate del Mediterraneo, la Sardegna, entriamo nel mondo del cinema. Il cinema del reale di una volta, il “padre” di questo nuovo cinema mondiale.
Vincenzo Marra, Jose Luis Guerin, Claire Simon, Tomer Heymann, Sahraa Karimi, Mehrdad Oskouei, Brillante Mendoza, Wang Bing: grandi registi documentaristi discutono sullo stato di salute della Terra partendo dalle immagini del documentario L’Ultimo pugno di terra di Fiorenzo Serra del 1965. Un complesso work in progress polifonico nel quale la prospettiva di Fiorenzo Serra si fa innesco di una riflessione filmica ambiziosa, ben più critica e intrigante sulla scrittura dell’intimo e del sociale, sul confine labile tra illusione di neutralità e sguardo soggettivo.

 

JustNews.it è in vendita. Per informazioni [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here