CONDIVIDI

Quest’estate le emozioni saranno ben visibili. Inside Out, il prossimo film d’animazione della Disney-Pixar, in arrivo negli Stati Uniti il 19 giugno e in Italia il 19 agosto 2015, mostrerà cosa accade nella mente di Riley, una ragazzina di 11 anni in procinto di trasferirsi dal Midwest a San Francisco con la sua famiglia.

Nel Quartier Generale della mente vivono le emozioni: Gioia, Paura, Rabbia, Disgusto e Tristezza. Sono loro a governare le azioni di Riley a gestire i suoi turbamenti interiori. Così, mentre Gioia vedrà con positività il trasferimento, Paura sarà titubante, Rabbia rischierà di prendere fuoco (accade quando il suo stress è eccessivo), mentre Disgusto dimostrerà tutta la propria impazienza e infine Tristezza si troverà, come al solito, in netta contrapposizione con Gioia.

Questo nuovo divertente viaggio psicologico è stato scritto e diretto dal Premio Oscar Pete Docter, già regista di Monster & Co., Alla ricerca di Nemo e Up. E proprio questi, e altri film come Toy Story e Wall-E, erano al centro del primo teaser trailer: le emozioni erano quindi mostrate dall’esterno. Ora, in Inside Out, il pubblico potrà conoscere le dinamiche interne della mente e i conflitti emotivi che sorgono di fronte a situazioni imbarazzanti, divertenti, spaventose etc.

Il secondo trailer, ancora in lingua originale, offre già un’anteprima sostanziosa di come si svilupperà il film, pieno di ironia come sempre, nella tradizione degli straordinari film della Pixar, capaci di far emozionare tanto gli adulti quanto i più piccoli.