Home Calcio

Inter-Cesena 1-1, delusione e sfortuna a San Siro

1525
Inter-Cesena 1-1

Inter-Cesena 1-1. Dopo la brutta sconfitta in Europa League l’Inter non è riuscita ad andare oltre il pareggio ieri sera col Cesena, nella partita valida per la 27ª giornata del campionato di serie A 2014-2015. Il primo gol del vantaggio è stato uno splendido pallonetto di Defrel e il pareggio è stato firmato da Palacio nella ripresa.

L’Inter è stata anche sfortunata, sia Shaquiri che Dodò si sono infortunati costringendo Roberto Mancini al cambio. Nei primi minuti del secondo tempo è stato annullato uno splendido gol di Icardi per un fuorigioco inesistente. L’arbitro non ha dato un rigore netto per un fallo in area di Mudingayi su Dodò e non ha neanche visto il contatto tra Carbonero e Ranocchia. Podolski ha preso un palo.

A parte gli errori arbitrali sui quale non si può fare nulla, Mancini ha pagato la scelta di mandare in campo la formazione che ha intenzione di schierare in Europa League nella partita di ritorno di giovedì contro il Wolfsburg. Brozovic è rimasto in panchina e i nerazzurri adesso sono all’ottavo posto in classifica, in attesa delle gare che si giocheranno stasera per concludere la 27ª giornata di serie A.

L’Inter nel finale ha preso d’assedio la porta del Cesena, ma sia i difensori che il portiere sono riusciti a bloccare tutte le palle gol. Non c’è stato nulla da fare e i tifosi hanno fischiato i nerazzurri, che non vincono da quattro partite consecutive. Il punto conquistato è preziosissimo per il Cesena, anche le altre squadre in zona retrocessione hanno pareggiato e il team di Di Carlo raggiunge il Cagliari a 21 punti e vede la salvezza possibile dopo una vittoria e due pareggi. Domenica prossima il Cesena ospiterà la Roma e l’Inter andrà a casa della Sampdoria.

Inter-Cesena 1-1 tabellino e pagelle

Inter (4-3-1-2): Handanović 6; D’Ambrosio 5, Ranocchia 6, Andreolli 5,5, Dodô 5,5 (62′ Santon 6); Guarín 5,5, Medel 6, Kuzmanović 5 (46′ Podolski 6,5); Shaqiri sv (27′ Kovačić 6); Palacio 6,5, Icardi 6. A disp.: Carrizo, Berni, Campagnaro, Obi, Felipe, Pușcaș, Brozović, Hernanes. All.: Mancini.
Cesena (4-3-1-2): Leali 6; Perico 5,5, Capelli 5,5, Krajnc 6, Magnússon 6,5; Giorgi 6, Mudingayi 5,5 (80′ Cascione sv), De Feudis 6 (74′ Pulzetti 6); Carbonero 7; Defrel 6,5, Đurić 5,5 (81′ Rodríguez sv). A disp.: Agliardi, Bressan, Nica, Brienza, Volta, Succi, Gaiola, Moncini. All.: Di Carlo.
Arbitro: Gervasoni di Mantova 5,5.
Ammoniti: 24′ Defrel (C), 45’+1 Ranocchia (I).
Marcatori: 30′ Defrel (C), 48′ Palacio (I).