Home Tech

Previsto per il 2020 il primo iPhone pieghevole

159
I-Phone pieghevole
I-Phone pieghevole

Processori di ultima generazione, fotocamera digitale in grado di competere con macchine fotografiche professionali, apps e dispostivi in grado di risolvere le più diverse funzioni; il mondo oggi è racchiuso in uno smartphone.

Il mondo visto dal futuro è invece prerogativa dell’iPhone; nel senso che, dalla sua nascita non ha mai smesso di innovare, puntando  sempre sull’idea di status symbol che Apple ha sempre rappresentato, anche quando promuove qualcosa della quale non ne è l’inventore.

Correva il mese di agosto dell’anno 2014, quando il gigante di Cupertino presentò il primo prototipo di iPhone pieghevole, grazie all’utilizzo di materiali insoliti per uno smartphone: vetro, ceramica, alluminio e soprattutto nanotubi di carbonio.

Un’idea assolutamente innovativa che avrebbe incontrato resistenze e anche polemiche. Si parlò di bufale e notizie infondate, mentre nel frattempo altri colossi come Samsung e Lenovo, presentavano i loro ultimi modelli, che sfruttavano la tecnologia OLEDOrganic Light Emitting Diode meglio noto, per gli esperti come, diodo organico a emissione di luce; una tecnologia in grado di realizzare gli attuali display a colori, sfruttando la capacità di emettere luce propria.

A questa tecnologia si unisce l’uso dei nanotubi di carbonio che permette la flessibilità dello schermo, ed è così che Apple si prepara nuovamente a stupire il mondo, con un progetto unico, pur se non inedito, come fu per l‘iPad e l’evoluzione del Tablet.

Alcune indiscrezioni della Bank of America Merrill Lynch, direttamente in contatto con i partner di Apple addetti alla produzione, in Asia, rivelano che il lancio ufficiale del nuovo iPhone pieghevole, sia previsto per il 2020. Inoltre vi sono fonti coreane che sostengono come Apple stia lavorando a stretto con LG per produrre i suoi schermi pieghevoli.

Molti esperti parlano anche del possibile uso, assieme al carbonio,  del graffente, utile a sviluppare la tecnologia malleabile. In questo modo sarà possibile piegare il dispositivo lungo il display senza però danneggiare i circuiti integrati, ma anche avere più di uno schermo a disposizione, nello stesso momento.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

1 commento

  1. Notizia infondata, inesatta, materiali con nomi sbagliati e sopratutto…. Nokia ha prodotto il primo cellulare piegabile in nanotecnologia, andatevi ad informare…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here