Home Calcio

Italia-Croazia 1-1 tra risse e fumogeni, tabellino e voti

937

italia_croaziaItalia-Croazia 1-1. Ieri sera allo stadio di San Siro si è giocata la partita della quarta giornata di qualificazione agli Europei 2016. Lo stadio era gremito di tifosi, oltre 60.000 di cui 6.000 croati; tra i croati ve n’erano circa 200 ritenuti pericolosi, che nel pomeriggio hanno messo a ferro e fuoco la città, rompendo vetrine di negozi e compiendo furti.

Nonostante il notevole dispiegamento di forze dell’ordine, i tifosi sono riusciti a entrare con una bella scorta di fumogeni e petardi, con i quali hanno bombardato il campo per tutta la partita. La gara è stata sospesa diverse volte e all’inizio della ripresa c’erano dubbi sull’eventualità che fosse rinviata. Il fumo in campo era così fitto che non si vedeva più niente e le squadre sono tornate negli spogliatoi. In seguito all’intervento della polizia che ha effettuato delle cariche nel settore dal quale provenivano i fumogeni è stata ripristinata la calma, sebbene con qualche disordine tra gli spalti.

La gara è ripresa lasciando immutato il risultato di 1-1. Nella classifica del girone H di qualificazione agli Europei di Francia 2016 Italia-Croazia salgono entrambe a 10 punti, con qualche rammarico per alcuni errori che si sarebbero potuti evitare. Gli azzurri sono passati in vantaggio all’11º minuto con un bel gol di Candreva, replicato quattro minuti più tardi da Perisic a causa di una papera di Buffon. A San Siro c’è stato un po’ di dispiacere, innanzitutto per il comportamento incivile dei tifosi ospiti e poi per la mancata vittoria e l’errore del numero uno azzurro. Il prossimo appuntamento per le qualificazioni agli Europei 2016 sarà il 28 marzo con Bulgaria-Italia.

Italia-Croazia 1-1, tabellino e voti

Italia (3-5-2): Buffon 5; Darmian 6, Ranocchia 6.5, Chiellini 5.5; De Sciglio 5, Candreva 6.5, De Rossi 6, Marchisio 5.5, Pasqual sv (27′ Soriano 6); Immobile 5.5 (52′ El Shaarawy 7), Zaza 6 (62′ Pellè 6). A disp.: Sirigu, Perin, Bertolacci, Bonaventura, Cerci, Giovinco, Moretti, Parolo, Rugani. All.: Conte 6.
Croazia (4-4-1-1): Subašić 6; Srna 6.5, Vida 6, Ćorluka 6, Pranjić 6.5; Perisić 7, Modrić 6.5 (27′ Kovacić 6), Brozović 6.5 (83′ Badelj sv), Olić 6 (68′ Kramarić 5.5); Rakitić 7; Mandžukić 6. A disp.: Kalinić, Vargić, Čop, Halilović, Leovac, Lovren, Sharbini, Vrsalijko. All.: Kovać 6.5.
Arbitro: Kuipers (Olanda).
Ammoniti: 46′ Immobile (I); 37′ Kovacić, 64′ Perisić (C).
Marcatori: 11′ Candreva (I), 15′ Perisić (C).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here