Home Cinema

James Bond 25, dopo la dipartita di Danny Boyle, ecco i registi che potrebbero sostituirlo

51

Come saprete, il regista Danny Boyle, per divergenze creative e scontri con la produzione, ha abbandonato la cabina di regia del prossimo film di 007 con Daniel Craig, il numero 25 della serie.

Adesso, naturalmente si è in cerca di un regista che possa quanto prima rimpiazzarlo. Bisogna fare in fretta perché si tratterà, come sempre, di una produzione ad alto budget, quindi si necessita assolutamente del tempo per limare tutti i dettagli. E non lasciare nulla all’improvvisazione.

Stando all’eminente rivista Variety, sempre sul pezzo, attualmente le mire della MGM, la major storica che finanzia oramai da decenni il franchise 007, sarebbero rivolte a tre valenti, giovani registi di spicco.

Primo fra tutti Yann Demange, del quale prossimamente vedremo l’atteso Cocaine – La vera storia di White Boy Rick con Matthew McConaughey.

Tutto al momento fa supporre che lui sia il prescelto numero uno, il nome favorito dalla MGM, che sta premendo per finalizzare gli accordi finali. Non dovesse però andare in porto la trattativa con Demange, ci sono altri due nomi che la MGM sta seriamente vagliando, quello di Bart Layton, autore di American Animals, film da poco uscito negli Stati Uniti ove sta raccogliendo critiche estremamente positive, e la regista S.J. Clarkson.

Ne sapremo di più, certamente, nei prossimi giorni.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here