Home Cinema

James Ivory vuole convincere Daniel Day-Lewis a tornare al Cinema

67
James Ivory vuole convincere Daniel Day-Lewis a tornare al Cinema

Ebbene, come saprete, il tre volte premio Oscar Daniel Day-Lewis, che tutti noi abbiamo recentemente apprezzato nel magnifico Il filo nascosto di Paul Thomas Anderson, film che domani sarà disponibile in home video e Blu-ray, ancor prima che questa grandiosa pellicola uscisse nelle sale, aveva apertamente dichiarato che sarebbe stata la sua ultima interpretazione per il grande schermo. Insomma, che si sarebbe ritirato dalla recitazione, nello scontento generale, perché ha solo sessant’anni ed è insindacabilmente uno dei più grandi attori viventi.

Adesso, giunge voce che James Ivory, recentemente insignito del premio Oscar per la migliore sceneggiatura non originale del bellissimo Chiamami col tuo nome del nostro Luca Guadagnino, da lui appunto scritta, vorrebbe persuadere Daniel Day-Lewis a ripensarci, perché è intenzionato a dirigere molto presto un film, l’adattamento di Coral Glynn di Peter Cameron.

Al centro della storia c’è un detective particolare e James Ivory, per questo ruolo, ha subito pensato a Daniel Day-Lewis, che lui conosce molto bene, avendolo già diretto in uno dei suoi primi film di successo, Camera con vista. Non solo, James Ivory vorrebbe riunire proprio lo stesso cast del film succitato, cioè, oltre a Day-Lewis, Helena Bonham-Carter e Julian Sands.

James Ivory, ricordiamolo, proprio pochi giorni fa, il 7 Giugno, ha compiuto la bellezza di novant’anni ma, a quanto pare, non ha affatto intenzione di ritirarsi, a differenza di Day-Lewis, trent’anni più giovane.

D’altronde, noi amiamo i suoi film. Memorabili infatti, ad esempio, Quel che resta del giorno e Casa Howard con Anthony Hopkins, un altro dei suoi attori preferiti e irrinunciabili.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here