Home Viaggi

Jamestown, la Scala di Giacobbe: la più ripida al mondo

1808
Jamestown_scala_di_giacobbe

Jamestown è una piccola cittadina dell’isola di Sant’Elena, popolata solo da 1000 abitanti, che fu fondata nel lontano 1659 dalla Compagnia inglese delle indie orientali. Seppur le attrazioni siano davvero molte, ce n’è una in particolare che riesce ad attirare davvero molti turisti, ed è la Scala di Giacobbe. Questa scala fu costruita nel 1829 così da collegare Jamestown a Ladder Hill e, inizialmente fu ideata per facilitare il trasporto delle merci.

La scala, i cui gradini sono formati con roccia vulcanica, è stata delimitata da diverse ringhiere in ferro molto antiche, dalle quali spuntano vecchi bulloni. Inoltre, per maggior sicurezza, la scala durante la notte viene illuminata.

La scala conta ben 699 gradini ed è considerata la più ripida al mondo; questa, infatti, raggiungere un’altezza di 183 metri sul livello del mare. E’ diventata da anni il simbolo della città, sono molte le persone che infatti programmano una vacanza sull’isola solo per poter godere dello spettacolo visibile ad un’altezza del genere.

Jamestown_scala_di_giacobbe
By Deusdixital (Own work) [Public domain], via Wikimedia Commons
Il turismo, infatti, è molto elevato e ogni anno registra picchi non indifferenti. Questo probabilmente è dovuto anche al fatto che, annualmente, viene organizzata una gara a tempo proprio su quella che è l’attrazione maggiore della piccola cittadina, ovvero la scala. Questa però, come detto alcune righe più su, non è l’unica attrazione: in città infatti si erge una piccola chiesa, anch’essa costruita in roccia vulcanica.

Insomma, se siete curiosi di visitare l’isola che ospita la tomba di Napoleone Bonaparte, sappiate che quella non è l’unica attrazione da visitare!

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here