Home Basket

Jason Kidd a Milwaukee, Brooklyn a caccia del sostituto

248

Jason Kidd è ufficialmente il nuovo allenatore dei Milwaukee Bucks. Come riportato da ESPN nei giorni scorsi, all’ormai ex allenatore di Brooklyn non sono andati giù i continui no della dirigenza newyorkese su un possibile ruolo di primo piano al livello dirigenziale. I Nets ora stanno vagliando i possibili sostituti per la panchina fra cui spicca il nome del nostro Ettore Messina.

Dopo i diverbi avvenuti nei giorni antecedenti il draft, Jason Kidd è stato scaricato dalla dirigenza dei Brooklyn Nets trovando un accordo con i Milwaukee Bucks come head coach. Come confermato da Adrian Wojnarowski di Yahoo!Sport, l’accordo è stato praticamente fatto e prevede che ai Nets vadano due seconde scelte (2015 e 2019) in cambio di Jason Kidd che mai è riuscito ad entrare nelle grazie della dirigenza newyorkese dopo gli altalenanti risultati di questa stagione. Adesso l’ex playmaker troverà una squadra che cercherà di risollevarsi con i nuovi innesti (Jabari Parker su tutti) dopo stagioni disastrose. Chiuso il capitolo Jason Kidd, Brooklyn si sta guardando intorno per sostituire l’allenatore partente. I nomi più gettonati sono: Lionel Hollins, George Karl, Mark Jackson e il nostro Ettore Messina, che nonostante gli ottimi rapporti con il proprietario Michail Prochorov, non sembra adatto al tipo di giocatori del roster della squadra newyorkese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here