Home Calcio

Juventus-Inter 6 gennaio 2015: diretta tv, pronostico e formazioni

1937
juventus inter

Martedì 6 gennaio alle 21.00 ci sarà il posticipo della 17ª giornata del campionato di serie A 2014-2015 Juventus-Inter. Nei numerosi precedenti incontri tra Juventus-Inter il numero di vittorie dei bianconeri è leggermente superiore e i bookmakers li danno come favoriti: segno uno 1,50, segno X 4,10, segno due 7,75.

Nella classifica di serie A 2014-2015 la Juventus è al primo posto con 39 punti realizzati grazie a 12 vittorie, tre pareggi e una sconfitta. L’Inter è all’11º posto con 21 punti, frutto di cinque vittorie, sei pareggi e cinque sconfitte.

L’attacco e la difesa della Juventus sono i migliori di tutto il campionato con 34 gol fatti e 7 subiti, mentre l’Inter ha fatto 25 gol e ne ha subiti 23.

L’Inter fuori casa negli ultimi 10 incontri ha vinto due volte, pareggiato e perso quattro volte, la Juventus in casa nelle ultime 10 partite giocate ne ha vinte sette, pareggiate due e persa solo una in supercoppa Italia contro il Napoli.

Juventus-Inter 6 gennaio 2015 diretta tv

Juventus-Inter si potrà vedere in diretta tv a partire dalle 20.45 di martedì 6 gennaio 2015 sui canali Premium Calcio e Sky Calcio 1 e in diretta streaming con le applicazioni Premium Play e SkyGo.

Juventus-Inter 6 gennaio 2015 probabili formazioni

Il modulo che proporrà Massimiliano Allegri sarà il 4-3-1-2 con Bonucci che è disponibile dopo aver scontato la squalifica. Per problemi fisici non ci saranno Asamoah e Romulo e ci sono dubbi per Barzagli che ha svolto un allenamento a parte.

Nell’Inter c’è grande attesa per il transfer di Lucas Podolski che dovrebbe arrivare nelle prossime ore. Roberto Mancini potrà contare su Osvaldo e in coppia con Icardi dovrebbe schierare Palacio. Non ci sarà Nagatomo e ci sono dubbi per le condizioni fisiche di Dodò.

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Pogba, Pirlo, Marchisio; Vidal; Tevez, Llorente. Allenatore: Massimiliano Allegri.
Inter (4-3-1-2): Handanovic; D’ambrosio, Ranocchia, Juan Jesus, Dodò; Guarin, Medel, Kuzmanovic; Kovacic; Icardi, Palacio. Allenatore: Roberto Mancini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here