Home Viaggi

La strada più pericolosa del mondo: El Camino de la Muerte

1696
El Camino de la Muerte

Si trova in Bolivia, sulle Ande, ed è soprannominata El Camino de la Muerte. E’ la strada più pericolosa del mondo che si estende per circa 60 km, stretta e piena di tornanti, senza protezioni e nessuna sicurezza, collega La Paz a Coroico, dove ogni anno secondo numerosi rapporti muoiono oltre 250 persone: numerose foto mostrano le croci disposte lungo la strada, in ricordo delle vittime.

El Camino de la Muerte, nel suo punto più largo misura appena 4 metri e si trova ad un’altitudine media di circa 3.500 metri sul livello del mare. Nonostante tutto questa strada è molto trafficata da pullman e mezzi pesanti che spesso si trovano a dover effettuare pericolose manovre rischiando di precipitare dentro profondi burroni.

Differentemente dal resto del paese su questa strada dal 1990 è obbligatorio guidare tenendo la sinistra, questo per garantire agli autisti una maggiore visuale delle ruote vicinissime ai bordi della strada. Sembrerebbe uno scherzo ma non è così, da pochi anni la strada più pericolosa al mondo è diventata una meta molto ambita da numerosi ciclisti (pazzi?) che ogni anno affrontano difficili tornanti e minacciose curve su sassi e fango.

A seguire alcune foto e due video.


A causa del terreno che improvvisamente ha ceduto questo pullman purtroppo ha fatto un volo di 50 metri.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here