Home Serie Tv

L’amica geniale, riprese in corso per la serie tv di Saverio Costanzo

105
amica geniale

Le riprese della serie L’amica geniale, tratta dalla quadrilogia di Elena Ferrante, sono attualmente in corso a Caserta.

Il primo libro della serie è stato pubblicato nel 2011, poi sono usciti gli tre volumi: Storia del nuovo cognomeStoria di chi fugge e di chi resta e Storia della bambina perduta rispettivamente nel 2012, 2013 e 2014.

Ambientato nella Napoli degli anni Cinquanta e Sessanta, il primo volume (diviso in Infanzia e Adolescenza) è dedicato all’amicizia tra due bambine e narra delle loro vite da quando sono bambine fino all’adolescenza e all’età adulta.

Entrambe sono molto intelligenti e soffrono per le regole di comportamento imposte dal quartiere in cui vivono. Con la fine della scuola primaria le loro strade si separano, perché il padre di Lila non può farle proseguire gli studi; mentre il padre di Lenù riesce invece a permettere alla figlia di continuare a studiare alla scuola media e poi al liceo.

Nel corso della narrazione emerge una folla di personaggi e una variegata quantità di ambienti (in questi mesi sono state costruite 14 palazzine, 5 set di interni, una chiesa e un tunnel per ricreare il rione della città), si narra di una Napoli del dopoguerra con tutte le difficoltà oggettive di quegli anni e la corsa al benessere.

Un set, quindi, molto ricco che vede in scena oltre 150 attori e più di 5000 comparse. Il casting per scegliere gli attori è durato otto mesi, il tempo necessario per provinare quasi 9000 bambini e 500 adulti provenienti da tutte la province della Campania.

Alla fine dei provini sono state scelte Elisa Del Genio e Ludovica Nasti per interpretare Elisa e Lila bambine, mentre Margherita Mazzucco e Gaia Girace sono Elisa e Lila adolescenti.

Il soggetto e le sceneggiature sono della scrittrice Elena Ferrante, di Francesco Piccolo, Laura Paolucci e Saverio Costanzo, quest’ultimo anche alla regia.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here