L’Attacco dei giganti 3 – La terza sarà una stagione avvincente – Parola del regista

2213
L’Attacco dei giganti 3

Manca sempre meno al ritorno sui piccoli schermi dei terribili giganti e del Corpo di Ricerca, la sezione di valorosi soldati comandata da Erwin Smith e che vanta tra le file dei suoi membri il Capitano Levi Ackerman, Eren Jaeger e la sorella adottiva Mikasa Ackerman, e Armin Arlert.

La serie, originariamente ideata da Hajime Isayama a partire dal 2009, ha finora visto due adattamenti animati di grande successo andati in onda tra il 2013 e il 2017.

[Spoiler alert 2 stagione]
Alla fine della seconda stagione, composta da 12 episodi e terminata nel giugno dell’anno scorso, abbiamo lasciato i nostri personaggi a dover fare i conti con il tradimento di Reiner e Berthold, con la questione Ymir e con il sorprendente quanto inaspettato potere di Eren di controllare la volontà dei Giganti.

La terza serie, la cui messa in onda è prevista per l’estate 2018, è senza dubbio tra le più attese dell’anno.

A quanto pare, sembra che appassionati e appassionate delle avventure (e talvolta disavventure) dell’Armata Ricognitiva alle prese con i temibili Titani possano gioire.
Stando alle dichiarazioni rilasciate dal regista Tetsuro Araki in una recente intervista con Animedia, la terza stagione si caratterizzerà rispetto alle precedenti per il passo incalzante, che non andrà dunque a influire negativamente sull’arco narrativo.
Infatti, sempre stando alle parole di Araki, la nuova serie procederà a un passo più veloce e sarà caratterizzata da una maggior profondità a livello della storia. Anche i personaggi e le loro interazioni si faranno più complessi.

Notizia che sicuramente non stupirà gli assidui e fedeli lettori del manga, di molto avanti nelle vicende dei personaggi rispetto alla trasposizione animata, e dunque pienamente consapevoli di ciò che essa andrà a riservarci. Dal canto loro, i fan della serie hanno ovviamente accolto con gioia e grande entusiasmo la notizia.

Il countdown sta ufficialmente per iniziare e, con tali premesse, i fan aspettano con trepidazione ancora maggiore la serie, che si spera non deluda le loro aspettative.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here