Home Serie Tv

Le Novità del 2014: Black Sails

821

«Il signor Trelawney, il dottor Livesey e gli altri gentiluomini mi hanno chiesto di mettere per iscritto tutti i dettagli riguardanti l’Isola del Tesoro, dal primo all’ultimo, senza omettere nulla salvo la posizione dell’isola, e questo solo perché una parte del tesoro non è stata ancora portata alla luce. Perciò nell’anno di grazia 17… prendo in mano la penna e torno al tempo in cui mio padre gestiva la locanda del “l’Ammiraglio Benbow” e al giorno in cui il vecchio uomo di mare, abbronzato e sfregiato da una sciabolata, prese per la prima volta alloggio sotto il nostro tetto».

[Robert Louis Stevenson, L’isola del tesoro, traduzione di Richard Ambrosini, Garzanti, 2000]

Saranno passati undici anni dal giorno in cui ricevetti in dono una copia de L’Isola del Tesoro, romanzo per ragazzi pubblicato da Robert Louis Stevenson nel 1883. Fu il primo, vero, romanzo che lessi, probabilmente. E, di certo, è quello a cui sono più legato.

Potete capire il mio stato d’animo nel momento in cui è stata annunciata Black Sails, serie televisiva creata da Jon Steinberg e Robert Levine per il canale via cavo Starz: nelle intenzioni degli autori si tratta di un prologo alle vicende narrate nel romanzo di Stevenson e incentrato sulla figura del Capitano Flint (interpretato da Toby Stephens) e sul suo equipaggio, tra le cui fila non mancherà John Silver (Luke Arnold). Hannah New sarà Eleanor Guthrie, figlia del boss di New Providence con il quale Flint dovrà stringere un’alleanza per ostacolare le rivendicazioni della marina britannica su quelle terre senza legge.

La serie andrà in onda a partire dal 25 Gennaio 2014 e sarà ambientata al largo di New Providence, la mitica isola dei pirati. Gli episodi della prima stagione sono otto ma è già in programma una seconda stagione, la quale sarà composta da dieci puntate.

Se vi piacciono le storie di pirati, il mio consiglio è quello di dare un’opportunità a questo Black Sails.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here