CONDIVIDI

Il produttore di computer cinese Lenovo ha presentato ufficialmente il suo nuovo ultrabook Yoga 3 Pro. Rispetto al suo predecessore Yoga 3 Pro è più leggero, più sottile e più potente. Secondo i suoi progettisti Yoga 3 Pro è il 17 per cento più sottile e il 15 per cento più leggero rispetto al modello precedente.

Lo Yoga 3 Pro misura 330 x 229 x 12,7 mm e pesa 1.19 kg. Il dispositivo sarà disponibile in diversi colori e permette all’utente di inclinare lo schermo fino a 360 gradi in modo da utilizzarlo come un notebook o un tablet. L’hardware interno è potente, Yoga 3 Pro è basato sulla più recente tecnologia costruttiva a 14 nm Intel, ha un processore core M-5Y70 Broadwell abbinato ad una potente scheda grafica HD 5300 sempre da Intel. Il consumo di energia complessivo del processore è di soli 4.5 watt. Oltre a questo il dispositivo è dotato di un pannello da 13.3 pollici QHD + (3200 x 1800 pixel), può montare fino a 8 GB di RAM, fino a 512 GB di storage tramite SSD, ha uno slot per schede microSD, Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth, fotocamera HD frontale e quattro altoparlanti JBL. L’ultrabook ha una autonomia di circa 9 ore.

Sul Lenovo Yoga 3 Pro gira Windows 8.1 a 64 bit e il prezzo parte da 1350 dollari.

Lenovo-Yoga-3-Pro-932x656