Home Basket

L’Nba rivedrà le norme per i casi di violenza domestica

304

Dopo i recenti casi di violenza domestica che hanno coinvolto diversi giocatori Nfl la lega ha deciso di rivisitare le norme relative ai casi di violenza che coinvolgono atleti Nba.

In seguito allo scandalo Glen Rice, giocatore di football americano filmato mentre colpiva duramente la moglie, l’Nba grazie al suo neo commissioner Adam Silver non ha perso tempo e insieme all’Associazione giocatori sta discutendo su come educare e sensibilizzare nel miglior modo possibile i giocatori rivedendo anche le sanzioni a cui andrebbero incontro gli atleti in caso di violenza domestica. Il regolamento prevede un minimo di 10 giornate di squalifica ma la lega si è detta pronta ad inasprire ancora di più le sanzioni per uno spregevole fenomeno che non può più lasciare indifferenti, specie se tali atti vengono fatti da atleti professionisti.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here