Home Serie Tv

Lost In Space: a settembre le riprese della seconda stagione

37
lost in space - seconda stagione

Mesi fa era stato annunciato l’arrivo su Netflix di Lost In Space, la serie tv fantascientifica, rivisitazione in chiave moderna dell’omonima serie sci-fi show andata in onda nel 1965 su CBS. Lo scorso aprile sono state, infatti, pubblicate le dieci puntate della prima serie prodotta da Legendary Television e scritta da Matt Sazama e Burk Sharpless.

Nella serie vediamo gli attori Toby Stephens e Molly Parker nei ruoli della coppia di coniugi John e Maureen Robinson, poi Taylor Russell nel ruolo del figlio Judy RobinsonMina Sundwall è Penny Robinson e Max Jenkins che interpreta il piccolo di casa Will.

Ambientata fra 30 anni, Lost In Space vede l’umanità alle prese con la colonizzazione spaziale. Al centro delle vicende troviamo la famiglia Robinson, scelta per cercare un mondo migliore in cui vivere. Quando i protagonisti perderanno la rotta, dovranno giocare di squadra e stringere strane alleane per sopravvivere in un contesto alieno, distanti anni luce dalla propria meta originaria.

Sarà proprio Will Robison il primo essere umano a scoprire la prova dell’esistenza degli alieni. Il bambino incontrerà esseri simili a farfalle, ma anche uno strano robot, che ama ripetere in continuazione la frase poco rassicurante: “Pericolo, Will Robinson”.

Visto il successo della prima stagione, è arrivata il rinnovo per una seconda: la prima stagione di Lost In Space ha infatti raccolto davanti allo schermo, secondo i dati Nielsen, più di 3 milioni di utenti, uno dei migliori debutti per il servizio di streaming nella scorsa stagione, battuto solo dalla seconda stagione di Stranger Things – Stagione 2 e Bright.

A settembre inizieranno le riprese della seconda stagione, precisamente partiranno dal 4 settembre nella città di Vancouver per concludersi a marzo 2019. Sicuramente è un periodo lungo di riprese, ma considerando che Lost In Space è uno dei progetti più ambiziosi di Netflix, la cosa non deve stupirci più di tanto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here