Home Attualità

Manfredonia, posticipato l’arrivo dei naufraghi del Norman Atlantic

759
traghetto

Continua la disavventura per i naufraghi della Norman Atlantic, il traghetto andato a fuoco alcuni giorni fa provocando la morte di 10 persone. I naufraghi sarebbero dovuti giungere questa mattina nel porto di Manfredonia, ma il maltempo non ha permesso che l’operazione fosse portata a termine. Ora i sopravvissuti saranno probabilmente trasportati ad Ancona o a Brindisi, ma bisognerà attendere conferme da Roma prima di procedere.

Ad attendere nella città pugliese si trovano ora anche la moglie e alcuni parenti del marinaio Francesco Nardulli, i quali aspettavano e speravano di poter riabbracciare il proprio caro. A bordo sono presenti anche due persone lievemente ferite, che aspettano di giungere sulla costa per essere trasportati all’ospedale più vicino per ricevere le cure più adeguate.

La situazione atmosferica pare non sia a destinata a migliorare nelle prossime ore, anzi, la situazione di maltempo sembra che si aggraverà ulteriormente allungando il tempo di attesa per i naufraghi che da ore attendevano di essere trasportati a Manfredonia. Il traghetto, se tutto andrà bene, arriverà comunque al porto pugliese già questo pomeriggio. Probabilmente a causa del maltempo, una donna del personale di bordo ha avuto un malore, ma fortunatamente si è ripresa in breve tempo.

Immagine: Pixabay
Immagine: Pixabay

Ad attendere la nave erano presenti 25 volontari della protezione civile, la Croce Rossa e alcuni giornalisti, che sono tornati a casa a mani vuote. I dispersi sono ancora tantissimi, circa 180, e seppur il tempo non sia favorevole, continuano le ricerche, anche se diventa sempre più vana la speranza di trovare altri sopravvissuti.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here