CONDIVIDI

Per dimagrire o per mantenere la linea non è necessario ridurre drasticamente la quantità di cibo che ingeriamo o imporsi stili di vita estremi che, oltre ad essere poco salutari per il corpo, rischiano di compromettere il nostro benessere mentale. Mangiare senza ingrassare si può ed è semplice. Basta saper scegliere gli alimenti giusti.

Esistono, infatti, molti cibi che vengono definiti “a calorie negative“: i movimenti che si compiono per masticarli e consumarli fanno sì che il corpo bruci più calorie di quante essi ne contengano. Ecco perchè pranzare o cenare con questi alimenti è considerato un modo per mangiare senza ingrassare, e quindi tenersi in forma senza doversi sottoporre a grosse privazioni.

Come riporta il DailyMail, la nutrizionista inglese Daisy Connor ha stilato una lista che comprende dieci di questi alimenti, perfetti da inserire in una dieta ipocalorica. Nell’elenco troviamo moltissimi ortaggi, come, ad esempio, il sedano, che contiene soltanto 16 calorie per 100 grammi. Stesso basso apporto calorico per il cetriolo, benefico per le infiammazioni dell’organismo, e per i pomodori, che contrastano il colesterolo e che, con le loro 18 calorie ogni 100 grammi, sono amici della forma fisica.

25 sono le calorie contenute in 100 grammi di cavolfiore, una verdura di stagione particolarmente ricca di vitamina C e, quindi, alleata delle difese immunitarie; 40 e 20 sono, invece, le calorie che si trovano rispettivamente in 100 grammi di asparagi e in 100 grammi di peperoncini. Nella lista, compaiono anche alcuni frutti, come le mele verdi – 52 calorie per 100 grammi – e l’esotica papaya – 42 calorie – ricca di proprietà antiossidanti e sostanze benefiche per l’apparato gastrico e per l’intestino.

Ma per mangiare senza ingrassare non è necessario consumare soltanto frutta e verdura. Anche la carne, in particolare quella di pollo e di tacchino, se magra, può essere ipocalorica e fare bene all’organismo, in quanto ricca di proteine, mentre tra le bevande calde che ci si può concedere anche se si è a dieta spicca il caffè che, oltre a contenere soltanto 2 calorie, se assunto nella giusta quantità, aiuta l’organismo a bruciare i grassi.

Questi alimenti sono senza dubbio dietetici e ricchi di sostanze che fanno bene alla salute, ma bisogna tenere conto del fatto che un regime alimentare basato solo su di essi rischierebbe di privare l’organismo di nutrienti fondamentali. È per questo motivo che Daisy Connor consiglia di inserirli nella propria dieta, ma senza dimenticare di integrarli con altri cibi, contenenti proteine e “grassi buoni”, in modo tale da avere un’alimentazione sana ed equilibrata.