Home Informatica

Microsoft rilascia una patch per risolvere un bug che esiste in Windows da 19 anni

1291

Microsoft ha rilasciato una patch che risolve un bug software critico che esiste in Windows da 19 anni. Si avete letto bene, 19 anni!

MSFT_logo_png_678x452

Quello che stiamo per descrivere andrà oltre la vostra immaginazione. Il bug in questione esiste in tutte le versioni di Windows a partire da Windows 95 ed è presente anche in Windows 7, Windows 8 e Windows 8.1. Scoperto all’inizio di quest’anno dai ricercatori IBM, che in seguito hanno avvertito Microsoft, il bug consente a mali intenzionati di eseguire codice in modalità remota su un sistema, convincendo gli utenti a visitare un indirizzo in Internet Explorer. IBM dice che può essere attivato su tutte le versioni di IE a partire dalla 3.0 in poi.

Robert Freeman ricercatore IBM ha detto sul bug:

“Questa vulnerabilità è presente da ben 19 anni, molto tempo, nonostante molti altri bug siano stati scoperti e corretti nella stessa libreria di Windows.”

C’è un problema però, Microsoft ha corretto il bug in Windows Vista, Windows 7, Windows 8 e Windows 8.1. Le versioni di Windows più vecchie di queste, tra cui il sempre popolare Windows XP, non otterranno una correzione. Al momento non ci sono rapporti su hacker che stanno utilizzando il bug.

laptop_wrench

Il bug fix è disponibile attraverso Windows Update.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here