Home Salute

Mirtilli, un toccasana per la salute del cuore

1378
mirtilli_fanno_bene

I mirtilli fanno bene al cuore. In particolare, mangiare una coppetta al giorno di mirtilli aiuterebbe a tenere sotto controllo la pressione alta e a mantenere più elastiche le pareti delle arterie. Questo è quanto sostengono alcuni ricercatori statunitensi della Sarah Johnson State University, autori di uno studio i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics.

Nel loro esperimento, gli scienziati hanno suddiviso il loro campione, composto da donne in menopausa con problemi di pressione alta, in due gruppi: le donne del primo gruppo sono state invitate ad assumere ogni giorno, per otto settimane di seguito, 22 grammi di estratto di mirtillo in polvere, una dose che corrisponde a una coppetta di mirtilli, mentre alle donne del secondo gruppo è stato fatto assumere un placebo. Al termine dell’esperimento, tutte le partecipanti sono state sottoposte ad alcuni esami clinici per verificare se l’assunzione dei mirtilli avesse avuto effetti positivi sulla loro salute.

Immagine: Pixabay
Immagine: Pixabay

I risultati hanno svelato che le donne che erano state invitate ad assumere l’estratto di mirtillo avevano avuto netti miglioramenti: la loro pressione sanguigna si era abbassata, le pareti delle arterie risultavano più elastiche rispetto a prima e i livello di ossido di azoto nel loro sangue erano cresciuti del 68%.

Del resto, le virtù benefiche dei mirtilli, il cui nome scientifico è Vaccinium Myrtillus, sono numerose e cosa nota fin dall’antichità. Il mirtillo nero, ad esempio, oltre ad essere ricco di antiossidanti, contiene grandi quantità di acido idrocinnamico, che neutralizza alcuni composti cancerogeni prodotti dall’organismo, e di antocianine, un vero toccasana per i capillari e per i vasi sanguigni, mentre il mirtillo rosso è particolarmente indicato per contrastare le infezioni urinarie e alcuni problemi cutanei, come la couperose.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here