CONDIVIDI

Brooklyn supera Houston vincendo la 14esima gara casalinga consecutiva qualificandosi matematicamente ai playoff. Facilitati dalle numerose assenze dei texani (Jones, Howard e Beverley) Brooklyn ha messo le mani sulla gara nel quarto periodo dove ha costruito un vantaggio in doppia cifra grazie anche ad un caldissimo Joe Johnson autore di 32 punti con 4/8 da tre. Divertente partita quella tra Dallas e Golden State risolta solo dopo un overtime in favore di quest’ultimi solo grazie all’ennesima magia stagionale di Stephen Curry (23 punti e 11 assist) che ad un decimo di secondo dalla fine mette cadendo all’indietro il canestro della vittoria. Nonostante un Nick Young da 40 punti e uno Steve Nash in doppia-doppia i Los Angeles Lakers cadono in casa contro i Portland Trail Blazers alla loro quarta vittoria consecutiva che li porta a ridosso del quarto posto ad Ovest.

I risultati:

Houston Rockets – Brooklyn Nets
Risultato finale: 96-105
Rockets: Harden 26 pts, Asik 23 reb, Harden 7 ast.
Nets: J. Johnson 32 pts, Teletovic 7 reb, D. Williams 6 ast.

Golden State Warriors – Dallas Mavericks
Risultato finale: 122-120
Warriors: K. Thompson 27 pts, Speights 9 reb, Curry 10 ast.
Mavericks: Nowitzki 33 pts, Nowitzki 11 reb, Ellis 6 ast.

Portland Trail Blazers – Los Angeles Lakers
Risultato finale: 124-112
Blazers: Lillard 34 pts, Aldridge 15 reb, Lillard 8 ast.
Lakers: N. Young 40 pts, Kelly 9 reb, Nash 10 ast.