Home Basket

Nba: Brooklyn reagisce, ko per i Lakers

474

I Brooklyn Nets vincono sui Toronto Raptors interrompendo una serie negativa che durava dal 15 novembre, la squadra di Jason Kidd nonostante le assenze illustri come Deron Williams e Brook Lopez è sembrata in crescita, dominando per buoni tratti la gara. I Lakers non riescono a festeggiare Kobe Bryant e il suo rinnovo per altri due anni con la franchigia di LA, uscendo dal Verizon Center di Washington con una sconfitta per mano di uno scatenato John Wall autore di 31 punti e 9 assist.

Nelle altre partite della notte: gli Orlando Magic battono dominando nel terzo quarto gli Atlanta Hawks costretti al secondo stop consecutivo dopo quello con Boston, ancora sotto i riflettori la prestazione di Arron Afflalo (Magic) con 26 punti e 3 assist in 37′, infine i Golden State Warriors riescono a vincere con difficoltà in casa dei New Orleans Pelicans, costruendo un buon vantaggio nei primi due quarti con un ottimo Klay Thompson (22 punti , 5 rimbalzi e 8 assist), ma facendosi rimontare e rischiando anche di perdere nei secondi finali.

I Risultati:

Brooklyn Nets – Toronto Raptors
Risultato finale: 102-100
Nets: Blatche 24 pts, Garnett 6 rim, Livingston 7 ast.
Raptors: DeRozan 27 pts, Hansbrough 7 rim, Lowry 6 ast.

 

Los Angeles Lakers – Washington Wizards
Risultato finale: 111-116
Lakers: Farmar 22 pts, J. Hill 8 rim, Farmar 8 ast.
Wizards: Wall 31 pts, Webster 9 rim, Wall 9 ast.

 

Orlando Magic – Atlanta Hawks
Risultato finale: 109-92
Magic: Afflalo 26 pts, Vucevic 15 rim, Nelson 10 ast.
Hawks: Horford 15 pts, Carroll 7 rim, L. Williams 8 ast.

 

Golden State Warriors – New Orleans Pelicans
Risultato finale: 102-101
Warriors: Thompson 22 pts, J. O’Neal 8 rim, Curry 9 ast.
Pelicans: Anderson 21 pts, Anderson 12 rim, Gordon 7 ast.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here