Home Basket

Nba: i Celtics umiliano i Knicks con Crawford e Sullinger

399

Dopo due vittorie consecutive che facevano ben sperare i suoi tifosi, i Knicks incappano in un’imbarazzante sconfitta contro dei Boston Celtics sempre più primi nell’Atlantic Division. Partita assolutamente a senso unico con l’esito del match già segnato dopo i primi due quarti, con Jawal Crawford e Jared Sullinger a guidare l’attacco dei Celtics che portano a dieci le vittorie stagionali.

Boston Celtics – New York Knicks
Risultato finale: 114-73
Celtics: Crawford 23 pts, Bradley 10 rim, Crawford 7 ast.
Knicks: Anthony 19 pts, Anthony 5 rim, Prigioni 4 ast.

Una brutta partenza per i Knicks che non fanno girare velocemente la palla e forzano il tiro favorendo le rapide transizioni dei Celtics, che nei primi minuti producono un parziale di 10-0 costringendo coach Woodson al primo timeout del match. New York continua ad affidarsi ad azioni personali senza successo, e un quarto decisamente a senso unico finisce 34-11 per Boston. Con l’ingresso in campo di World Peace i Knicks provano a chiudere meglio le penetrazioni, ma è la scarsa circolazione di palla il tallone d’Achille di una squadra che sembra la lontana parente di quella vista contro Brooklyn e Orlando. I Boston continuano a spingere con Crawford e Green e riescono senza troppe difficoltà a superare l’imbarazzante difesa dei Knicks che tirano col 26% dal campo, cosi si va negli spogliatoi sul punteggio di 58-31 per i Celtics. Chi si aspettava dei Knicks più grintosi all’uscita dagli spogliatoi rimane deluso, col ritmo che rallenta ulteriormente, la squadra di casa è sempre più passiva in tutte e due le fasi di gioco subendo i tiri dalla zona perimetrale dei Celtics che non hanno problemi a controllare una gara che già nel terzo quarto non ha più niente da dire. L’ultima frazione è una pura formalità per Boston con il pubblico di New York che assiste sconsolato al “Garbage time” finale. Semplicemente insufficiente come i suoi compagni di squadra la prova di Andrea Bargnani con 2 punti e 3 rimbalzi in 22′.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here