Home Basket

Nba: Dallas passa all’overtime, crolla New York

204

Nowitzki e i suoi Dallas Mavericks vincono all’overtime l’avvincente sfida contro gli Oklahoma City Thunder di un Kevin Durant alla 36esima partita consecutiva con almeno 25 punti (alla fine il tabellino ne segnerà 43 per la stella col numero 35). Toronto tenta invano la rimonta contro i Cleveland Cavaliers (privi di Kyrie Irving) che resistono al ritorno dal -21 dei Raptors grazie ai canestri di Waiters e Deng. Tonfo di Portland che in casa di Orlando subisce la terza sconfitta consecutiva accentuando sempre di più la mancanza di LaMarcus Aldridge. Un impressionante terzo quarto da 51 punti (record di franchigia) permette ai Los Angeles Lakers di superare i New York Knicks del neo presidente Phil Jackson cancellando quasi del tutto la possibilità per la squadra newyorkese di agguantare la qualificazione ai playoff.

I risultati:

Toronto Raptors – Cleveland Cavaliers
Risultato finale: 100-102
Raptors: Lowry 22 pts, A. Johnson 9 reb, Lowry 10 ast.
Cavaliers: Waiters 24 pts, T. Thompson 13 reb, Deng 7 ast.

Portland Trail Blazers – Orlando Magic
Risultato finale: 85-95
Blazers: R. Lopez 20 pts, R. Lopez 13 reb, Barton 4 ast.
Magic: Harris 25 pts, Harris 11 reb, Oladipo 6 ast.

Oklahoma City Thunder – Dallas Mavericks
Risultato finale: 119-128
Thunder: Durant 43 pts, Westbrook 7 reb, Westbrook 8 ast.
Mavericks: Nowitzki 32 pts, Nowitzki 10 reb, Calderon 8 ast.

New York Knicks – Los Angeles Lakers
Risultato finale: 96-127
Knicks: Anthony 29 pts, Anthony 9 reb, Felton 6 ast.
Lakers: Henry 22 pts, Kaman 9 reb, Marshall 9 ast.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here