Home Basket

Nba: i Brooklyn Nets potrebbero cambiare proprietario

286

Dopo i Los Angeles Clippers un’altra franchigia della Nba potrebbe cambiare proprietario. Il magnate russo Michail Prochorov proprietario dei Brooklyn Nets pare si stia attivando per quantificare dettagliatamente il valore di mercato della sua franchigia per un’eventuale cessione delle sue quote.

Secondo l’indiscrezione riportata dal sito ESPNNewYork.com e dal giornalista di Yahoo! Sports Adrian Wojnarowski, il proprietario dei Brooklyn Nets sarebbe disposto a considerare eventuali offerte per la cessione della franchigia da due anni trasferitasi nella grande mela. Il magnate russo detiene l’80% dei Nets e il 45% del Barclays Center e vorrebbe vendere la franchigia per un prezzo che si aggira intorno ai 2 miliardi di dollari, prezzo simile alla somma pronta a sborsare Steven Ballmer (ex amministratore delegato di Microsoft) per l’acquisto dei Los Angeles Clippers dopo lo scandalo che ha travolto il proprietario Donald Sterling con le sue dichiarazioni razziste. Per ora Prochorov si è limitato a smentire tramite il suo portavoce, ma per molti questa è soltanto una dichiarazione di facciata dopo che la rivista Forbes nel mese di Gennaio, ha stimato il valore dei Nets intorno ai 780 milioni di dollari, prezzo decisamente lontano rispetto a quanto vorrebbe incassare il miliardario russo.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here