Oklahoma risorge con il rientro di Serge Ibaka vincendo gara 3 contro i San Antonio Spurs di uno spento Tony Parker. Il ritorno del lungo dei Thunder rivitalizza la squadra di Kevin Durant che prende le redini del match nel terzo quarto per poi chiudere con tranquillità il match.

San Antonio Spurs – Oklahoma City Thunder (serie 2-1)
Risultato finale: 97-106
Spurs: Ginobili 23 pts, Duncan 8 reb, Diaw 6 ast.
Thunder: Westbrook 26 pts, Durant 10 reb, Westbrook 7 ast.

Il numero nove dei Thunder stringe i denti superando incredibilmente un infortunio che avrebbe dovuto tenerlo fuori per il resto dei playoff dando quella solidità sotto canestro che era mancata nelle prime due gare agli uomini di coach Brooks. Dall’altra parte San Antonio con un Tony Parker (9 punti, 1 rimbalzo e 4 assist) in serata no si affida a Manu Ginobili top scorer con 23 punti che mantiene in scia i suoi fino al terzo quarto quando Westbrook e Durant decidono di alzare il ritmo chiudendo in pratica la partita e riaprendo forse una serie che sembrava perduta per i Thunder. Brutta prestazione per Belinelli che chiude con solo 6 punti e 2 rimbalzi in poco più di 17 minuti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here