Home Basket

Nba: Indiana continua a sperare, Durant affonda Memphis

249

Indiana respinge il primo matchball di Atlanta vincendo in trasferta gara 6 e portando la serie all’ultima gara disponibile che si disputerà sabato ad Indianapolis. I Pacers riescono a portare a casa la vittoria grazie alla prestazione di David West (24 punti, 8 rimbalzi e 3 assist) e alla coraggiosa decisione di coach Vogel di ridurre sensibilmente il minutaggio (solo 12 minuti) di uno spento Roy Hibbert . Rispondendo alle critiche piovutegli nei giorni precedenti Kevin Durant trascina i suoi Thunder alla vittoria sui Memphis Grizzlies pareggiando la serie che si deciderà a gara 7. Brutta tegola per Memphis che oltre alla sconfitta perde per infortunio Mike Conley costretto con ancora 7′ minuti da giocare a lasciare il campo per un problema al ginocchio destro. Quella tra Clippers e Warriors è un’altra serie che si deciderà a gara 7 dopo la vittoria di quest’ultimi trascinati dal solito Stephen Curry che sfiora la doppia-doppia (24 punti, 4 rimbalzi e 9 assist). I Clippers sono mancati sotto canestro con il solo DeAndre Jordan ha fare la voce grossa con ben 19 rimbalzi.

I risultati:

Indiana Pacers – Atlanta Hawks (serie 3-3)
Risultato finale: 95-88
Pacers: George 24 pts, West 11 reb, West 6 ast.
Hawks: Teague 29 pts, Millsap 18 reb, Millsap 5 ast.

Oklahoma City Thunder – Memphis Grizzlies (serie 3-3)
Risultato finale: 104-84
Thunder: Durant 36 pts, Durant 10 reb, Westbrook 5 ast.
Grizzlies: M. Gasol 17 pts, Randolph 8 reb, Conley 6 ast.

Los Angeles Clippers – Golden State Warriors (serie 3-3)
Risultato finale: 99-100
Clippers: Crawford 19 pts, DeAndre Jordan 19 reb, Paul 8 ast.
Warriors: Curry 24 pts, D. Green 14 reb, Curry 9 ast.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here