Home Basket

Nba: James trascina Miami, serie sull’1-1

284

Dopo i crampi di giovedì scorso Lebron James trascina Miami in gara 2 pareggiando la serie contro San Antonio. I texani pagano un brutto ultimo quarto fatto di tiri imprecisi e di poca circolazione del pallone. Martedì la serie si sposterà a Miami dove i campioni in carica potranno contare sul fattore campo.

Miami Heat – San Antonio Spurs (serie 1-1)
Risultato finale: 98-96
Heat: James 35 pts, James 10 reb, Wade 4 ast.
Spurs: Parker 21 pts, Duncan 15 reb, Parker 7 ast.

Dopo un pessimo avvio che porta San Antonio anche sul +11, Wade (14 punti, 7 rimbalzi e 4 assist) e James (35 punti, 10 rimbalzi e 3 assist) schiacciano il piede sull’acceleratore ricucendo lo strappo e sopperendo alla brutta partenza anche della panchina di Miami ferma a quota 5 punti tutti firmati da Ray Allen. Dopo aver chiuso i primi due quarti in parità 43-43 Lebron prova l’allungo ma le triple di Leonard e Mills mantengono il match in equilibrio. L’ultimo quarto è un duello punto a punto tra le due squadre rotto a 1’17” dalla fine da una tripla di Chris Bosh che insieme alla velenosa palla persa di Manu Ginobili (19 punti, 2 rimbalzi e 4 assist) regala la vittoria e il pareggio agli Heat. Serata difficile per Belinelli con 1/5 dal campo e serie difficoltà a contenere le sfuriate offensive di Wade e Allen.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here